chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1797 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
Forum - Prevenzione e sicurezza stradale - Farmaco contro l'ebbrezza da alcool.

Numero di utenti 1797 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
 

attivo  Soggetto n° 189

il 22/03/2015 * 20:46
con Ivan

Anonimo

visitatore

Buongiorno a tutti voi,
mi chiamo Ivan e vi porgo i miei rispetti e i miei migliori auspìci per il vostro prezioso impegno in un argomento così allarmante e sentito.
Vorrei chiedervi solo un minuto del vostro tempo per prendere in considerazione quella che all'inizio sembrava essere solo una curiosità personale ma che col tempo ho preso consapevolezza essere una interessante risorsa contro quelle che in gergo si chiamano "stragi del sabato sera", anche se ovviamente purtroppo non ci sono giorni particolari per questi tragici eventi.
Ho parlato in altri forum di questa cosa ma pochi sembrano esserne realmente coscienti dell'importanza.
Si tratta del curioso effetto collaterale, forse non noto nemmeno ai suoi produttori, di un farmaco ideato per la terapia contro il morbo di Alzheimer. Il farmaco si chiama "Ampamet 750" e il suo principio attivo è l'Aniracetam.
Altre persone hanno notato lo strano effetto collaterale di questo principio ma non gli hanno dato peso, nonostante la sua efficacia sia sorprendente.
Per essere preciso mi riferisco alla sua azione letteralmente neutralizzante sull'ebbrezza da alcool. Ebbene si, da mia esperienza personale posso affermare che a soli 20 minuti, massimo mezz'ora dopo l'assunzione di una compressa di aniracetam l'ubriachezza è completamente svanita, come se avessi bevuto acqua!
Probabilmente questo strano e interessante effetto è dovuto all'azione antagonista sulla depressione del sistema nervoso, o almeno è quello che posso solo supporre non essendo io un neurologo. Posso solo riportare la mia esperienza personale, che per due volte, in due distinte occasioni, si è manifestata pressochè uguale.
Mi vengono in mente tutti quegli incidenti, non solo sulla strada ma anche sul lavoro, che avrebbero potuto essere evitati se si fosse scoperta prima la proprietà così curiosa di questo farmaco.
Dubito che la Menarini, che lo produce, sia al corrente di questa cosa. Ma a questo punto non credo abbia importanza, l'importante secondo me è rendere nota questa notizia e magari richiedere ufficialmente una sperimentazione adeguata per determinare se l'azione antiebberezza è identica per tutti e in quale dosaggio.
Nella mia prima esperienza avevo già in circolo la sostanza da qualche ora e ho potuto bere una intera bottiglia di vino, la quale ha sortito lo stesso effetto di una bottiglia d'acqua. Nella seconda ho assunto il medicinale soltanto dopo e nel giro di venti minuti al massimo ho ripreso tutta la lucidità iniziale, è stato sorprendente!
Vorrei quindi offrirvi questa mia informazione nella speranza di non essermelo soltanto sognato, ma che realmente sia stato finalmente scoperta la nemesi dell'ubriachezza, o almeno dei suoi deleteri effetti sul cervello.
Grazie moltissime della vostra attenzione e del tempo che mi avete dedicato.
Auguro a voi tutti tanta fortuna nel giusto riconoscimento della validità del vostro lavoro.

Ivan.
Scrivi a Ivan
Invia una risposta Alto  
attivo soggetto attivo   chiuso soggetto chiuso   Importante! Importante!   Nuovo Nuovo messaggio
Rettificare Rettificare messaggio   Chiudere Chiudere soggetto   Rimontare Rimontare  
Categoria di discussione  Forum  



Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X