chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1797 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
Forum - Assistenza e consulenza Legale - AVVOCATO INCOMPETENTE

Numero di utenti 1797 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
 

attivo  Soggetto n° 233

il 13/06/2017 * 12:05
con MICHELA

MICHELA

1 messaggio

Buongiorno Avvocato, 

parecchi anni fa mi rivolsi a Lei per chiedere consiglio su come stavano andando le cose per il mio caso riferito alla morte di mia madre (a quel tempo ero a decidere per andare in corte di appello). Già allora Le espressi i dubbi sull'operato del mio avvocato (cosa che se non ricordo male anche Lei avvalorò).

Ad oggi, con sentenza penalizzante per noi passata in giudicato, i miei dubbi hanno avuto conferma: testimoni non cercati e quindi prove non esibite  (testimoni che poi ho "casualmente" incontrato e che  mi sono venuti personalmente a riferire l'accaduto, dopo anni e anni), nessuna perizia, niente di niente. Più volte ho sollevato i miei dubbi al professionista il quale mi ha sempre rigirato bene bene la questione, facendomi credere di avere il 100% di ragione. (cosa che avremmo avuto se i testimoni avessero testimoniato) 

 Ora io chiedo: è possibile un'azione di rivalsa nei confronti di un operato negligente frutto di un avvocato evidentemente incompetente in materia? Questa cosa mi sta dilaniando, non per il rimborso sia chiaro, per una questione di giustizia nei confronti di chi non c'è più.

La ringrazio

Invia una risposta Alto  
Risposta n° 1
--------
il 14/06/2017 * 19:36
con avvocatocesari

avvocatocesari

112 messaggi

Va accertata la responsabilità professionale e quindi una tutela dei diritti negligente in relazione all'operato professionale ovvero se l'avvocato è stato diligente in relazione alla complessità dell'opera prestata, se ha indicato testimoni noti, ha allegato consulenze tecniche in relazione al danno ed alla dinamica, tutto va rapportato alla complessità delle questioni da affrontare. Per questo occorre disporre di copia di tutta la documentazione del processo per svolgere una seria analisi e poi procedere per la tutela dei diritti eventualmente lesi. Ricordo il suo nominativo ed il suo caso e mi dispiace. Un abbraccio Avvocato Gianmarco Cesari - AIFVS  

Invia una risposta Alto  
Risposta n° 2
--------
il 16/06/2017 * 09:30
con MICHELA

MICHELA

2 messaggi

Buongiorno Avvocato e grazie mille.

Purtroppo io ho poco in mano. Non sono state fatte perizie né consulenze tecniche di questo ne sono sicura perchè varie volte chiesi come mai noi non avevamo questi documenti ottenendo la risposta "perchè non servono. E' lampante la nostra ragione al 100%". Gli unici documenti che ho sono le memorie da lui depositate. (credo si chiamino così). Testimoni? Uno solo a ns favore e uno contro (+ ovvio l'investitore)

Cercherò di fare il punto della situazione e prendere una decisione in merito.

Grazie ancora Avvocato 

Invia una risposta Alto  
Risposta n° 3
--------
il 16/06/2017 * 12:18
con avvocatocesari

avvocatocesari

113 messaggi

Va bene Michela, sempre a disposizione. un esito negativo di una causa non è detto che sia attribuibile  a mancanza di diligenza professionale,  anche se c'è stata, quindi occorre fare una attenta ed obiettiva verifica. 

Avv. Gianmarco Cesari AIFVS 

Invia una risposta Alto  
attivo soggetto attivo   chiuso soggetto chiuso   Importante! Importante!   Nuovo Nuovo messaggio
Rettificare Rettificare messaggio   Chiudere Chiudere soggetto   Rimontare Rimontare  
Categoria di discussione  Forum  



Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X