chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1797 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
Forum - Assistenza e consulenza Legale - revoca del mandato e nuovo mandato con richiesta di un premio per il professionista

Numero di utenti 1797 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
 


il 07/08/2015 * 17:46
con aquilone

aquilone

1 messaggio

salve buon pomeriggio a tutti quelli del forum , sto per far revocare il mandato a i miei avvocati a seguito dei danni da me riportati causa incidente avvenuto nel 2013 con danni gravi credo , per mancanza di professionalita da parte loro , adesso mi sono rivolto ad un nuovo studio che prima di far revocare il mandato ai vecchi avvocati mi ha fatto firmare una carta dove mi chiede il 15%della somma riconosciuta come dovuta al cliente cosa debbo fare la cosa mi e' sembrata strana .
Invia una risposta Alto  

Risposta n° 1
--------
il 10/08/2015 * 12:16
con avvocatocesari

avvocatocesari

80 messaggi

Sinceramente pare strano anche a me! Giusto concordare il compenso, molti avvocati richiedono il 15% o addirittura percentuali più alte di quota dle risarcimento in base alla complessità dell'opera professionale necessaria per la tutela dei diritti ma prima occorre anche far sottoscrivere modulo per la privacy e mandato! ed occorre anche inoltrare idonea missiva al collega cui si subentra nel mandato per informarlo del subentro e mettersi a disposizione per il pagamento degli onorari dovuti con colleganza è sicuro di aver scelto uno studio legale che opera con passione e solidarietà nei confronti delle vittime o uno studio che prima di tutto pensa al proprio compenso professionale che può derivare dall' "affare"?? e poi perchè parla di vecchi avvocati e non di vecchio avvocato?? quanti ne aveva incaricati??? purtroppo attorno alle vittime della strada gravitano molti che prima pensano al lucro personale e poi a far avere giustizia a chi ha subito sofferenze e perdite.. forse è ancora in tempo per riflettere e scegliere meglio! per assistere e difendere le vittime bene  occorre vera e sincera solidarietà.. e poi la riconoscenza sarà apprezzata! se nulla è stato fatto nulla si può pretendere... Avv. Gianmarco Cesari - Aifvs 
Scrivi a avvocatocesari
Invia una risposta Alto  
Risposta n° 2
--------
il 10/08/2015 * 16:00
con aquilone

aquilone

2 messaggi

in questo periodo , sono molto giu' di morale per i fatti accaduti dal' incidente e problemi familiari non sapevo fino a che non ho iniziato a consultare internet non sapevo di tante cose riguardo gli incidenti stradali , anche se ne ho avuto 2 ma con piccole lesioni , adesso da due anni dal' incidente con tutti i problemi che ho dovuto affrontare ho affrontato 2 interventi , mi trovo in un mondo di (squali )se posso usare questo termine a me sconosciuto , ho affrontato un lungo viaggio per questo problema , dopo il mio racconto al'avvocato che ho trovato su internet portando tutta la documentazione mi spiega che la revoca dovevo consegnarla io direttamente al vecchio studio , e mi ha fatto firmare questo documento che conferivo a lui il mandato e dove non ancora c'era scritto il valore del risarcimento . pattuisce che con il predetto professionista, che accetta il compenso per le prestazioni professionali come segue :a)il professionista chiedera' il pagamento della parcella direttamente alla controparte . b)in aggiunta a quanto sopra pattuito si concorda un premio per il professionista proporzionato al raggiungimento degli obbiettivi perseguiti e pari al 15_% della somma riconosciuta come dovuta al cliente in ogni casole parti prendono atto che detta pattuizione non comporta per l'avvocato alcuna promessa di raggiungimento del risultato ne trasforma l'obbligazione di mezzi del professionista in obbligazione di risultato c'e altro ma non mi dilungo , tutto questo senza spiegare il tutto , avendomi visto anche in situazione emotiva fragile .
Scrivi a aquilone
Invia una risposta Alto  
Risposta n° 3
--------
il 12/08/2015 * 12:54
con avvocatocesari

avvocatocesari

81 messaggi

Da quel che mi scrive ho compreso che lo scaltro professionista cui lei si è rivolto pretende una percentuale molto alta rispetto alla prassi forense, tale compenso può essere giustamente proporzionato per una attività processuale penale o civile per la tutela risarcitoria per la complessità del lavoro da svolgere, personalmente in trenta anni di professione dedicata al servizio delle vittime ho risolto questioni molto complesse  tali da compromettere ogni diritto al risarcimento ed ho richiesto percentuali del risarcimento più basse.. occorre si ricordi diffidare sempre su chi su internet mette specchietti per le vittime per accaparrarsi clientela promettendo assistenza legale gratuita ed altro materiale per attrarre a sè vittime ingenue, alla fine si farà sempre pagare caro!! meglio le ripeto una assistenza improntata non al solo guadagno ma alla solidarietà ed all'onestà , anche del compenso  da percepire. Se poi lei a titolo di riconoscenza vorrà corrispondere un palmario per l'opera professionale svoltà sarà gratificante, purtroppo molti dopo aver incassato il risarcimento grazie all'opera svolta dall'avvocato non manifestano alcuna riconoscenza e questo spesso lascia l'amaro in bocca dopo tanti sforzi e tanto impegno profuso con passione e dedizione. E' ancora in tempo per riflettere bene sulla scelta dell'onesto avvocato. Avv. Gianmarco Cesari - Aifvs 
Scrivi a avvocatocesari
Invia una risposta Alto  
Risposta n° 4
--------
il 12/08/2015 * 15:27
con aquilone

aquilone

3 messaggi

queste risposte mi stanno aiutando molto nel riflettere su quello che mi e' successo , purtroppo bisogna essere sempre con occhi ben aperti in questo mondo, adesso sono in una fase di confusione piu' di prima dopo i precedenti accaduti spero di saper scegliere in meglio !
Scrivi a aquilone
Invia una risposta Alto  
attivo soggetto attivo   chiuso soggetto chiuso   Importante! Importante!   Nuovo Nuovo messaggio
Rettificare Rettificare messaggio   Chiudere Chiudere soggetto   Rimontare Rimontare  
Categoria di discussione  Forum  



Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X