Sei qui: Home » Pubblica una risposta
    Stampa la pagina ...
LogoA.png
it.png   Associazione Italiana Familiari e Vittime della STRADA A.P.S. 
Associazione di Promozione Sociale 
eu1.png mfevr.png  Aderente alla FEVR  (Federaz. Europea delle Vittime della Strada) 

Pubblica una risposta

Grazie per aver dedicato del tempo per scrivere questo messaggio.

Nota: l'indirizzo e-mail utilizzato è protetto contro lo SPAM.

Stai rispondendo a Avvocatonesci chi ha scritto:

Buon giorno.

Sono l'avv. Nesci legale dell'associazione.

Innanzitutto ci scusiamo per il ritardo nel rispondere.

La valutazione del medico legale dell'assicurazione, in realtà, non è molto lontana da quella del medico di parte. E' ovvio che, in una visione di parte, il medico tenda a riconoscere qualche punto in più o in meno a seconda se lavora nell'interesse dell'assicurazione o del danneggiato. Ci sono comunque i margini per poter chiudere con il riconoscimento di un danno biologico compreso tra le due valutazioni.

Piuttosto che attendere un'offerta, che ovviamente l'assicurazione attesterà sul valore più basso, sarebbe il caso di proporre una richiesta superiore al danno riconosciuto dall'assicurazione ed inferiore a quello riconosciuta dal proprio medico legale.

L'assicurazione, in mancanza di accordo, comunque formulerà l'offerta, da accettare in acconto del maggiore danno. Sarà compito del proprio medico legale valutare la congruità del danno riconosciuto, in termini di percentuale di invalidità, non mancando di sottolineare che, data l'entità delle lesioni, sarebbe il caso di affidarsi ad un buon legale per la trattativa con l'assicurazione. Infine può anche succedere che il CTU riconosca un danno inferiore, non riscontrando un danno permanente che gli altri medici ritengono sussista. 

Avv. Nesci

Avv. Rodolfo Nesci


Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati

Condizioni d'uso dei tuoi dati personali.

Inviando questo modulo, accetto che le informazioni inserite verranno utilizzate solo nell'ambito di questo sito, per permettermi di essere ricontattato. Per conoscere ed esercitare i tuoi diritti, in particolare per revocare il consenso all'uso dei tuoi dati, consulta le nostre Menzioni Legali e contatta il Webmaster del sito .

Copia il codice: