Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
Sei qui: Home » Pubblica una risposta
    Stampa la pagina ...
LogoA.png
it.png   Associazione Italiana Familiari e Vittime della STRADA A.P.S. 
Associazione di Promozione Sociale 
eu1.png mfevr.png  Aderente alla FEVR  (Federaz. Europea delle Vittime della Strada) 

Pubblica una risposta

Grazie per aver dedicato del tempo per scrivere questo messaggio.

Nota: l'indirizzo e-mail utilizzato è protetto contro lo SPAM.

Stai rispondendo a Avvocatocesari chi ha scritto:

Le consiglio di recarsi personalmente in Procura della Repubblica e chiedere il modello 335 per verificare a quale Pm e’ stato assegnato il procedimento penale che la riguarda quale persona offesa dal reato nel procedimento penale per lesioni stradali che è’ a procedibilita’  d’ufficio quando le lesioni sono gravi e superano i 40 giorni di prognosi ed avere un colloquio con la segreteria per presentare la richiesta di nulla osta al rilascio del verbale per avviare la pratica risarcitoria. Tenga conto che per richiedere il risarcimento deve attendere il consolidarsi dei postumi invalidanti e quindi effettuare la visita medico legale di parte per la quantificazione del danno. Le consiglio di rivolgersi ad un legale di comprovata esperienza che assistendola bene la aiuterà ad ottenere l’integrale risarcimento anche coordinando l’azione con il processo penale. Avv. GIANMARCO CESARI - Aifvs 


Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati

Condizioni d'uso dei tuoi dati personali.

Inviando questo modulo, accetto che le informazioni inserite verranno utilizzate solo nell'ambito di questo sito, per permettermi di essere ricontattato. Per conoscere ed esercitare i tuoi diritti, in particolare per revocare il consenso all'uso dei tuoi dati, consulta le nostre Menzioni Legali e contatta il Webmaster del sito .

Copia il codice: