Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
Sei qui: Home » Pubblica una risposta

Pubblica una risposta

Grazie per aver dedicato del tempo per scrivere questo messaggio.

Nota: l'indirizzo e-mail utilizzato è protetto contro lo SPAM.

Stai rispondendo a abcd chi ha scritto:

"non vedevate l'ora che ci fosse il primo omicidio stradale", avete detto, complimenti per aver sperato in altre morti!!!

per voi che non lo sapete, la funzione della legge penale è innanzitutto PREVENTIVA e quindi questa "legge" ha fallito in partenza.

"adesso il giudice dovrà applicare la legge che va da un minimo ad un massimo", avete anche detto, come se prima non esistessero leggi per questi reati e come se non esistesse il potere discrezionale del giudice entro i limiti edittali.

prender sotto un ciclista non è così improbabile, a causa dell'imprudenza di certi ciclisti, cioè è una cosa che purtroppo "capita"...

la vostra vendetta causerà altre vittime innocenti, quelle che dovranno subire pene mostruose per un fatto NON VOLUTO.


Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati

Condizioni d'uso dei tuoi dati personali.

Inviando questo modulo, accetto che le informazioni inserite verranno utilizzate solo nell'ambito di questo sito, per permettermi di essere ricontattato. Per conoscere ed esercitare i tuoi diritti, in particolare per revocare il consenso all'uso dei tuoi dati, consulta le nostre Menzioni Legali e contatta il Webmaster del sito .

Copia il codice: