chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1797 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
News RSS - Ultimissime TGCOM

Tgcom24 ULTIMISSIME


tgcom24.mediaset.it: ultimissime


07:51 | Berlusconi: “Ignazio Visco ok, colpe non sue ma dei banchieri”  Vedi?

22.10.2017 - "Ignazio Visco? l'ho nominato io, e da quel giorno non l’ho mai sentito". In ogni caso, non è possibile scaricare sulla Banca d’Italia le responsabilità dei singoli. "Il Centrodestra? Sicuro che rimarrà unito come negli ultimi vent’anni: Matteo Salvini e Giorgia Meloni non possono essere definiti populisti". Così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, in una intervista alla Stampa, affronta i principali argomenti politici della settimana.

Leggere il seguito Leggi il seguito

07:51 | Berlusconi: “Ignazio Visco ok, colpe non sue ma dei banchieri”  Vedi?

22.10.2017 - "Ignazio Visco? l'ho nominato io, e da quel giorno non l’ho mai sentito". In ogni caso, non è possibile scaricare sulla Banca d’Italia le responsabilità dei singoli. "Il Centrodestra? Sicuro che rimarrà unito come negli ultimi vent’anni: Matteo Salvini e Giorgia Meloni non possono essere definiti populisti". Così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi, in una intervista alla Stampa, affronta i principali argomenti politici della settimana.

Chiudi Chiudi

(???)

07:29 | Mugabe "ambasciatore" Oms: anche gli Usa criticano nomina  Vedi?

22.10.2017 - Anche gli Stati Uniti hanno condannato la nomina del presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, ad "ambasciatore di buona volontà" dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). L'83enne capo di stato africano è sottoposto a sanzioni dagli Usa per gravi violazioni dei diritti umani. In un comunicato il Dipartimento di Stato ha dichiarato che "questa nomina contraddice decisamente gli ideali delle Nazioni Unite".

Leggere il seguito Leggi il seguito

07:29 | Mugabe "ambasciatore" Oms: anche gli Usa criticano nomina  Vedi?

22.10.2017 - Anche gli Stati Uniti hanno condannato la nomina del presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe, ad "ambasciatore di buona volontà" dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms). L'83enne capo di stato africano è sottoposto a sanzioni dagli Usa per gravi violazioni dei diritti umani. In un comunicato il Dipartimento di Stato ha dichiarato che "questa nomina contraddice decisamente gli ideali delle Nazioni Unite".

Chiudi Chiudi

(???)

07:00 | Referendum autonomia Lombardia e Veneto, seggi aperti  Vedi?

22.10.2017 - Seggi aperti in Veneto e Lombardia per il referendum consultivo sull'autonomia. Al voto quasi 12 milioni di persone: 7,9 milioni lombardi e poco più di 4 milioni veneti. Chi vota Sì, è d'accordo sulla possibilità che le Regioni ottengano maggiori competenze dal Governo. Per Salvini sarà "un'opportunità trasversale". Dal Pd, Maurizio Martina ha evocato la secessione e la "deriva catalana".

Leggere il seguito Leggi il seguito

07:00 | Referendum autonomia Lombardia e Veneto, seggi aperti  Vedi?

22.10.2017 - Seggi aperti in Veneto e Lombardia per il referendum consultivo sull'autonomia. Al voto quasi 12 milioni di persone: 7,9 milioni lombardi e poco più di 4 milioni veneti. Chi vota Sì, è d'accordo sulla possibilità che le Regioni ottengano maggiori competenze dal Governo. Per Salvini sarà "un'opportunità trasversale". Dal Pd, Maurizio Martina ha evocato la secessione e la "deriva catalana".

Chiudi Chiudi

(???)

06:27 | Uragani: cinque ex presidenti Usa insieme per una raccolta fondi  Vedi?

22.10.2017 - Cinque ex presidenti insieme per chiedere agli americani di fare donazioni per le vittime degli uragani che nelle ultime settimane hanno colpito Texas, Florida, Puerto Rico e le Isole Vergini. Jimmy Carter, Bill Clinton, Barack Obama, Bush padre e figlio sono comparsi al concerto di beneficienza al campus della Texas A&M University di Austin, dove ha fatto una apparizione a sorpresa anche Lady Gaga.

Leggere il seguito Leggi il seguito

06:27 | Uragani: cinque ex presidenti Usa insieme per una raccolta fondi  Vedi?

22.10.2017 - Cinque ex presidenti insieme per chiedere agli americani di fare donazioni per le vittime degli uragani che nelle ultime settimane hanno colpito Texas, Florida, Puerto Rico e le Isole Vergini. Jimmy Carter, Bill Clinton, Barack Obama, Bush padre e figlio sono comparsi al concerto di beneficienza al campus della Texas A&M University di Austin, dove ha fatto una apparizione a sorpresa anche Lady Gaga.

Chiudi Chiudi

(???)

06:00 | Elezioni in Giappone, seggi aperti: si rinnova la Camera bassa  Vedi?

22.10.2017 - Aperti alle 7, in Giappone, i seggi per il rinnovo della Camera bassa del Parlamento. Sono 1.180 i candidati per i 465 seggi appartenenti ai 97 distretti elettorali, distribuiti in 19 prefetture a livello nazionale. In base alla legge elettorale aggiornata nel mese di luglio, 289 parlamentari saranno eletti in collegi uninominali e i rimanenti 176 con un sistema proporzionale negli undici collegi plurinominali.

Leggere il seguito Leggi il seguito

06:00 | Elezioni in Giappone, seggi aperti: si rinnova la Camera bassa  Vedi?

22.10.2017 - Aperti alle 7, in Giappone, i seggi per il rinnovo della Camera bassa del Parlamento. Sono 1.180 i candidati per i 465 seggi appartenenti ai 97 distretti elettorali, distribuiti in 19 prefetture a livello nazionale. In base alla legge elettorale aggiornata nel mese di luglio, 289 parlamentari saranno eletti in collegi uninominali e i rimanenti 176 con un sistema proporzionale negli undici collegi plurinominali.

Chiudi Chiudi

(???)

02:00 | Trump: "Con la liberazione di Raqqa la fine dell'Isis è vicina"  Vedi?

22.10.2017 - La sconfitta dell'Isis a Raqqa "rappresenta una svolta significativa nella campagna internazionale contro lo Stato islamico e la sua ideologia malvagia". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aggiungendo che "con la liberazione della capitale dell'Isis in Siria e della vasta maggioranza del suo territorio la fine del Califfato è in vista".

Leggere il seguito Leggi il seguito

02:00 | Trump: "Con la liberazione di Raqqa la fine dell'Isis è vicina"  Vedi?

22.10.2017 - La sconfitta dell'Isis a Raqqa "rappresenta una svolta significativa nella campagna internazionale contro lo Stato islamico e la sua ideologia malvagia". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, aggiungendo che "con la liberazione della capitale dell'Isis in Siria e della vasta maggioranza del suo territorio la fine del Califfato è in vista".

Chiudi Chiudi

(???)

01:35 | Terrorismo, arrestati in Tunisia sei estremisti islamici  Vedi?

22.10.2017 - Prosegue l'azione antiterrorismo delle forze dell'ordine tunisine. Il ministero dell'Interno di Tunisi ha annunciato l'arresto di 5 estremisti islamici in varie città del Paese (Zagouane, Kasserine, Gafsa e Biserta) con l'accusa di far parte di un'organizzazione terroristica. Un altro estremista islamico, originario di Sidi Bouzid e giudicato pericoloso, è stato arrestato mentre tentava di varcare la frontiera con "un Paese vicino" con documenti falsi.

Leggere il seguito Leggi il seguito

01:35 | Terrorismo, arrestati in Tunisia sei estremisti islamici  Vedi?

22.10.2017 - Prosegue l'azione antiterrorismo delle forze dell'ordine tunisine. Il ministero dell'Interno di Tunisi ha annunciato l'arresto di 5 estremisti islamici in varie città del Paese (Zagouane, Kasserine, Gafsa e Biserta) con l'accusa di far parte di un'organizzazione terroristica. Un altro estremista islamico, originario di Sidi Bouzid e giudicato pericoloso, è stato arrestato mentre tentava di varcare la frontiera con "un Paese vicino" con documenti falsi.

Chiudi Chiudi

(???)

01:12 | Ue: rottura accordo nucleare Iran sarebbe negativo per l'Europa  Vedi?

22.10.2017 - Un'eventuale rottura delle intese sul programma nucleare iraniano "si inscrive nel contesto di un impatto negativo sulla sicurezza europea". Lo ha detto Helga Schmid, segretario generale dell'Eeas, il Servizio europeo di azione esterna, a margine di un incontro a Mosca sulla non proliferazione delle armi nucleari. "Non c'è alternativa a questo accordo - ha sottolineato - ed esso certamente non può essere riesaminato".

Leggere il seguito Leggi il seguito

01:12 | Ue: rottura accordo nucleare Iran sarebbe negativo per l'Europa  Vedi?

22.10.2017 - Un'eventuale rottura delle intese sul programma nucleare iraniano "si inscrive nel contesto di un impatto negativo sulla sicurezza europea". Lo ha detto Helga Schmid, segretario generale dell'Eeas, il Servizio europeo di azione esterna, a margine di un incontro a Mosca sulla non proliferazione delle armi nucleari. "Non c'è alternativa a questo accordo - ha sottolineato - ed esso certamente non può essere riesaminato".

Chiudi Chiudi

(???)

00:50 | Usa a corto di top gun, Trump ne richiama in servizio un migliaio  Vedi?

22.10.2017 - Gli Usa sono a corto di top gun, per questo il presidente Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che autorizza il Pentagono a richiamare in servizio sino a mille piloti in pensione per un massimo di tre anni. Lo rende noto Gary Rosso, portavoce del dipartimento della Difesa. In base alla legge vigente, l'aviazione militare può richiamare in servizio solo fino a 25 piloti ma la carenza ammonta a 1.500 top gun.

Leggere il seguito Leggi il seguito

00:50 | Usa a corto di top gun, Trump ne richiama in servizio un migliaio  Vedi?

22.10.2017 - Gli Usa sono a corto di top gun, per questo il presidente Donald Trump ha firmato un ordine esecutivo che autorizza il Pentagono a richiamare in servizio sino a mille piloti in pensione per un massimo di tre anni. Lo rende noto Gary Rosso, portavoce del dipartimento della Difesa. In base alla legge vigente, l'aviazione militare può richiamare in servizio solo fino a 25 piloti ma la carenza ammonta a 1.500 top gun.

Chiudi Chiudi

(???)

23:55 | Terrorismo, espulso un pakistano: 87esimo rimpatrio del 2017  Vedi?

21.10.2017 - Un cittadino pakistano di 27 anni, residente a Napoli, è stato espulso dall'Italia per motivi di sicurezza dello Stato. Lo rende noto il ministero dell'Interno. L'uomo è ritenuto membro di una rete di suoi connazionali impegnata in "attività ricognitive" finalizzate a possibili azioni terroristiche nel nostro Paese. Ammontano così a 87 le espulsioni eseguite nel corso del 2017 nei confronti di soggetti legati all'estremismo religioso.

Leggere il seguito Leggi il seguito

23:55 | Terrorismo, espulso un pakistano: 87esimo rimpatrio del 2017  Vedi?

21.10.2017 - Un cittadino pakistano di 27 anni, residente a Napoli, è stato espulso dall'Italia per motivi di sicurezza dello Stato. Lo rende noto il ministero dell'Interno. L'uomo è ritenuto membro di una rete di suoi connazionali impegnata in "attività ricognitive" finalizzate a possibili azioni terroristiche nel nostro Paese. Ammontano così a 87 le espulsioni eseguite nel corso del 2017 nei confronti di soggetti legati all'estremismo religioso.

Chiudi Chiudi

(???)

23:23 | Padoan: ottimista per l'Italia, più occupazione e banche stabili  Vedi?

21.10.2017 - Si può essere ottimisti sul futuro dell'Italia, con l'occupazione in ripresa e il sistema bancario più stabile. Lo ha assicurato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, secondo cui "oggi ci sono buone ragioni per essere ottimisti nel nostro Paese. C'è una crescita più elevata e sostenibile, c'è più occupazione e c'è più stabilità nel sistema bancario". Ora, ha aggiunto, è indispensabile "insistere nella strategia di crescita e di riforme strutturali".

Leggere il seguito Leggi il seguito

23:23 | Padoan: ottimista per l'Italia, più occupazione e banche stabili  Vedi?

21.10.2017 - Si può essere ottimisti sul futuro dell'Italia, con l'occupazione in ripresa e il sistema bancario più stabile. Lo ha assicurato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, secondo cui "oggi ci sono buone ragioni per essere ottimisti nel nostro Paese. C'è una crescita più elevata e sostenibile, c'è più occupazione e c'è più stabilità nel sistema bancario". Ora, ha aggiunto, è indispensabile "insistere nella strategia di crescita e di riforme strutturali".

Chiudi Chiudi

(???)

22:15 | Milano, mistero su coppia di coniugi 90enni trovati morti in casa  Vedi?

21.10.2017 - Due coniugi novantenni sono stati trovati morti nel loro appartamento in viale Omero, a Milano. I soccorritori hanno dovuto sfondare la porta di ingresso per entrare nell'abitazione. Al loro arrivo hanno solo potuto constatare il decesso dei due anziani. Ancora incerte le cause della morte, ma dai primi rilievi gli inquirenti sembrano propensi a escludere una fuga di gas o di monossido di carbonio.

Leggere il seguito Leggi il seguito

22:15 | Milano, mistero su coppia di coniugi 90enni trovati morti in casa  Vedi?

21.10.2017 - Due coniugi novantenni sono stati trovati morti nel loro appartamento in viale Omero, a Milano. I soccorritori hanno dovuto sfondare la porta di ingresso per entrare nell'abitazione. Al loro arrivo hanno solo potuto constatare il decesso dei due anziani. Ancora incerte le cause della morte, ma dai primi rilievi gli inquirenti sembrano propensi a escludere una fuga di gas o di monossido di carbonio.

Chiudi Chiudi

(???)

21:45 | Firenze, turista morto a Santa Croce: c'è un quarto indagato  Vedi?

21.10.2017 - C'è un quarto indagato nell'inchiesta della procura di Firenze sulla morte del turista spagnolo nella basilica di Santa Croce. Si tratta della titolare della ditta specializzata che ha operato per ultima nella manutenzione dell'area interessata dalla caduta del capitello, l'architetto Laura Mannucci. L'intervento risalirebbe a diversi anni fa. Gli altri tre indagati sono i dirigenti dell'Opera di Santa Croce.

Leggere il seguito Leggi il seguito

21:45 | Firenze, turista morto a Santa Croce: c'è un quarto indagato  Vedi?

21.10.2017 - C'è un quarto indagato nell'inchiesta della procura di Firenze sulla morte del turista spagnolo nella basilica di Santa Croce. Si tratta della titolare della ditta specializzata che ha operato per ultima nella manutenzione dell'area interessata dalla caduta del capitello, l'architetto Laura Mannucci. L'intervento risalirebbe a diversi anni fa. Gli altri tre indagati sono i dirigenti dell'Opera di Santa Croce.

Chiudi Chiudi

(???)

21:15 | Catalogna, Puigdemont: è il peggior attacco dai tempi del franchismo  Vedi?

21.10.2017 - La decisione del governo di Madrid di applicare l'articolo 155 "è il peggior attacco dai tempi del franchismo". Lo ha detto il il governatore catalano Carles Puigdemont in una dichiarazione ufficiale. "Non è la prima volta che le istituzioni catalane, con il beneplacito del re, subiscono un golpe", ha aggiunto. Puigdemont ha quindi chiesto che il Parlament di Barcellona si riunisca la settimana prossima per esaminare "le misure da prendere".

Leggere il seguito Leggi il seguito

21:15 | Catalogna, Puigdemont: è il peggior attacco dai tempi del franchismo  Vedi?

21.10.2017 - La decisione del governo di Madrid di applicare l'articolo 155 "è il peggior attacco dai tempi del franchismo". Lo ha detto il il governatore catalano Carles Puigdemont in una dichiarazione ufficiale. "Non è la prima volta che le istituzioni catalane, con il beneplacito del re, subiscono un golpe", ha aggiunto. Puigdemont ha quindi chiesto che il Parlament di Barcellona si riunisca la settimana prossima per esaminare "le misure da prendere".

Chiudi Chiudi

(???)

20:55 | Renzi: voglio tornare a Palazzo Chigi ma non sacrifico miei valori  Vedi?

21.10.2017 - Per Matteo Renzi tornare a Palazzo Chigi sarebbe importante, perché "ti accorgi che da lì puoi incidere davvero. Quindi sì sarebbe importante ma non sono così desideroso di tornarci da sacrificare le idee e le cose che ho fatto in questi anni". Non sono disposto ad esempio, ha spiegato il leader del Pd, a dire "che in questi anni è andato tutto bene sulle banche" per evitare che il sistema si arrabbi, "non lo dirò".

Leggere il seguito Leggi il seguito

20:55 | Renzi: voglio tornare a Palazzo Chigi ma non sacrifico miei valori  Vedi?

21.10.2017 - Per Matteo Renzi tornare a Palazzo Chigi sarebbe importante, perché "ti accorgi che da lì puoi incidere davvero. Quindi sì sarebbe importante ma non sono così desideroso di tornarci da sacrificare le idee e le cose che ho fatto in questi anni". Non sono disposto ad esempio, ha spiegato il leader del Pd, a dire "che in questi anni è andato tutto bene sulle banche" per evitare che il sistema si arrabbi, "non lo dirò".

Chiudi Chiudi

(???)

20:25 | Superenalotto, la sestina vincente: 21 - 22 - 31 - 32 - 33 - 81  Vedi?

21.10.2017 - Questa la combinazione vincente del concorso numero 126 di sabato 21 ottobre 2017 del Superenalotto: 21 - 22 - 31 - 32 - 33 - 81. Numero Jolly: 48, numero SuperStar: 4. Il jackpot in palio è di 48 milioni e 900mila euro.

Leggere il seguito Leggi il seguito

20:25 | Superenalotto, la sestina vincente: 21 - 22 - 31 - 32 - 33 - 81  Vedi?

21.10.2017 - Questa la combinazione vincente del concorso numero 126 di sabato 21 ottobre 2017 del Superenalotto: 21 - 22 - 31 - 32 - 33 - 81. Numero Jolly: 48, numero SuperStar: 4. Il jackpot in palio è di 48 milioni e 900mila euro.

Chiudi Chiudi

(???)

19:40 | Catalogna: 450mila persone a manifestazione a Barcellona  Vedi?

21.10.2017 - Sono 450mila le persone che hanno partecipato alla manifestazione nel centro di Barcellona, contro la decisione del governo di Madrid di applicare l'articolo 155 della Costituzione e per chiedere la liberazione dei due leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. Lo riferisce la polizia municipale. In testa al corteo hanno sfilato il presidente catalano Carles Puigdemont e tutto il suo "govern".

Leggere il seguito Leggi il seguito

19:40 | Catalogna: 450mila persone a manifestazione a Barcellona  Vedi?

21.10.2017 - Sono 450mila le persone che hanno partecipato alla manifestazione nel centro di Barcellona, contro la decisione del governo di Madrid di applicare l'articolo 155 della Costituzione e per chiedere la liberazione dei due leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. Lo riferisce la polizia municipale. In testa al corteo hanno sfilato il presidente catalano Carles Puigdemont e tutto il suo "govern".

Chiudi Chiudi

(???)

19:15 | Trump: "Divulgherò i documenti segreti sull'omicidio Kennedy"  Vedi?

21.10.2017 - Donald Trump autorizzerà la divulgazione di 3.100 documenti segreti sulla morte di John Fitzgerald Kennedy, il presidente Usa assassinato nel 1963. Lo ha annunciato lo stesso inquilino della Casa Bianca, con un messaggio postato sul suo account Twitter. L'annuncio di Trump arriva a pochi giorni dalla scadenza, il 26 ottobre, che lo obbliga a decidere sul mantenimento o meno della segretezza di quegli atti.

Leggere il seguito Leggi il seguito

19:15 | Trump: "Divulgherò i documenti segreti sull'omicidio Kennedy"  Vedi?

21.10.2017 - Donald Trump autorizzerà la divulgazione di 3.100 documenti segreti sulla morte di John Fitzgerald Kennedy, il presidente Usa assassinato nel 1963. Lo ha annunciato lo stesso inquilino della Casa Bianca, con un messaggio postato sul suo account Twitter. L'annuncio di Trump arriva a pochi giorni dalla scadenza, il 26 ottobre, che lo obbliga a decidere sul mantenimento o meno della segretezza di quegli atti.

Chiudi Chiudi

(???)

18:50 | Catalogna, manifestanti Barcellona fanno appello alla Ue  Vedi?

21.10.2017 - In un appello rivolto all'Ue le decine di migliaia di manifestanti riuniti in Paseig de Gracia a Barcellona per denunciare il "colpo di Stato" del premier spagnolo Mariano Rajoy e la detenzione dei leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, hanno chiesto all'Unione di "aiutare la Catalogna, salvare la Spagna, salvare l'Europa". Un testo letto dal palco ha avvertito che "non è morta l'autonomia catalana, è morta la democrazia in Spagna".

Leggere il seguito Leggi il seguito

18:50 | Catalogna, manifestanti Barcellona fanno appello alla Ue  Vedi?

21.10.2017 - In un appello rivolto all'Ue le decine di migliaia di manifestanti riuniti in Paseig de Gracia a Barcellona per denunciare il "colpo di Stato" del premier spagnolo Mariano Rajoy e la detenzione dei leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart, hanno chiesto all'Unione di "aiutare la Catalogna, salvare la Spagna, salvare l'Europa". Un testo letto dal palco ha avvertito che "non è morta l'autonomia catalana, è morta la democrazia in Spagna".

Chiudi Chiudi

(???)

18:25 | Fatturazione 28 giorni, governo verso "toppa" in Monovra  Vedi?

21.10.2017 - Governo e tecnici sarebbero al lavoro per cercare di introdurre una norma che risolva la questione della fatturazione a 28 giorni direttamente nel testo base della legge di Bilancio. L'orientamento potrebbe essere quello di imporre una fatturazione su base mensile quando si tratta di servizi universali, come ad esempio le bollette della telefonia fissa.

Leggere il seguito Leggi il seguito

18:25 | Fatturazione 28 giorni, governo verso "toppa" in Monovra  Vedi?

21.10.2017 - Governo e tecnici sarebbero al lavoro per cercare di introdurre una norma che risolva la questione della fatturazione a 28 giorni direttamente nel testo base della legge di Bilancio. L'orientamento potrebbe essere quello di imporre una fatturazione su base mensile quando si tratta di servizi universali, come ad esempio le bollette della telefonia fissa.

Chiudi Chiudi

(???)

17:50 | Catalogna, decine di migliaia in piazza con Puigdemont  Vedi?

21.10.2017 - Decine di migliaia di catalani si trovano sul Passeig de Gracia, nel centro di Barcellona, dove è iniziata la grande manifestazione convocata dal Tavolo per la Democrazia contro il commissariamento della Catalogna deciso da Madrid e contro la detenzione dei due leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. Alla testa del corteo c'è il presidente Carles Puigdemont. Al suo arrivo in piazza, il presidente catalano è stato accolto dagli applausi.

Leggere il seguito Leggi il seguito

17:50 | Catalogna, decine di migliaia in piazza con Puigdemont  Vedi?

21.10.2017 - Decine di migliaia di catalani si trovano sul Passeig de Gracia, nel centro di Barcellona, dove è iniziata la grande manifestazione convocata dal Tavolo per la Democrazia contro il commissariamento della Catalogna deciso da Madrid e contro la detenzione dei due leader indipendentisti Jordi Sanchez e Jordi Cuixart. Alla testa del corteo c'è il presidente Carles Puigdemont. Al suo arrivo in piazza, il presidente catalano è stato accolto dagli applausi.

Chiudi Chiudi

(???)

Ultimo aggiornamento : 22/10/2017 * 01:04

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X