Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°1282
con   Wanda il 05/08/2009 * 15:22

Oggi 5 agosto alle 15.25 del 2006  la mia vita inizia a cambiare.Un uomo, che ora ha 34 anni , ubriaco, porta via per sempre dalla mia vita  la persona più importante del mondo,Federica.Per me lei non è un'amica ma una sorella(ci chiamavano le gemelle siamesi),biologicamente sono figlia unica ma realmente non lo sono mai stata.Lei è una di quelle persone che criticavo di più,siamo molto diverse....ma lei era sempre lì, quasi come per magia, direttamente o indirettamente non ci lasciavamo mai.Ho fatto solo un grande errore....non le ho mai detto realmente quanto l'amassi, quanto fosse importante per me e quanto alcuni suoi atteggiamenti mi facessero arrabbiare perchè me la facevano percepire distante, cosa che non è mai stata.Mi ha scritto una lettera per il mio 18simo compleanno, dove tra tante cose mi dice quanto mi volesse bene e questa è l'unica cosa che mi fa andare avanti. Non posso sopravvivere,adesso devo vivere per 2 , devo combattere per ottenere ciò che voglio, per far vedere a lei attraverso i mie occhi le cose più belle, e so che mai più sarò sola e solo adesso mi rendo conto di quanto fossi fortunata e ti quanto lo sia adesso ad avere un angelo custode come lei.La cosa che mi manca di più è la sua voce, il suo sorriso che cerco di ricordare il meno possibile perchè fa troppo troppo male ancora.

Un bacio forte sorella mia