Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Ospiti

Ospiti


Nota n °1282
da   Wanda the 05/08/2009 • 15:22

Oggi 5 agosto alle 15.25 del 2006  la mia vita inizia a cambiare.Un uomo, che ora ha 34 anni , ubriaco, porta via per sempre dalla mia vita  la persona più importante del mondo,Federica.Per me lei non è un'amica ma una sorella(ci chiamavano le gemelle siamesi),biologicamente sono figlia unica ma realmente non lo sono mai stata.Lei è una di quelle persone che criticavo di più,siamo molto diverse....ma lei era sempre lì, quasi come per magia, direttamente o indirettamente non ci lasciavamo mai.Ho fatto solo un grande errore....non le ho mai detto realmente quanto l'amassi, quanto fosse importante per me e quanto alcuni suoi atteggiamenti mi facessero arrabbiare perchè me la facevano percepire distante, cosa che non è mai stata.Mi ha scritto una lettera per il mio 18simo compleanno, dove tra tante cose mi dice quanto mi volesse bene e questa è l'unica cosa che mi fa andare avanti. Non posso sopravvivere,adesso devo vivere per 2 , devo combattere per ottenere ciò che voglio, per far vedere a lei attraverso i mie occhi le cose più belle, e so che mai più sarò sola e solo adesso mi rendo conto di quanto fossi fortunata e ti quanto lo sia adesso ad avere un angelo custode come lei.La cosa che mi manca di più è la sua voce, il suo sorriso che cerco di ricordare il meno possibile perchè fa troppo troppo male ancora.

Un bacio forte sorella mia