Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Ospiti

Ospiti


Nota n °1158
da   Enrico the 10/10/2008 • 10:55

Buongiorno a tutti voi. Anche io, recentemente, ho perso un caro amico e collega (uno dei due Poliziotti morti vicina a Caserta, mentre inseguivano una macchina). Questo è un caso diverso, ma secondo me non si farà mai abbastanza per ridurre il numero di morti sulle strade. Non vengono nenache presi in considerazione dei provvedimenti per ridurre o impedire l'uso della macchina da parte delle persone "negate" a guidare.: noi, ogni cinque anni, per rinnovare la patente, facciamo anche delle prove per i riflessi. Per le patenti comuni, queste prove non vengono fatte. Dobbiamo ammettere che la patente di guida porta soldi allo Stato e alle aziende che lavorano nel settore auto. Se dimezzassero il numero di guidatori, perchè hanno i riflessi da bradipo, secondo voi, quante macchine in meno si venderebbero? Quanta benzina in meno si venderebbe? Io, che sono un membro di un motoclub delle Forze dell'Ordine (www.blueknights.it) con i colleghi, organizzo dei corsi di guida sicura per i ragazzi delle terze medie, prima che comprino il motorino, e devo dire che molti ragazzi hanno una educazione stradale sbagliata, soprattutto per colpa dei genitori, che sono tutto meno che un esempio per i loro figli! Speriamo che la coscienza civile di tutti noi riesca a cambiare questa situazione. Buon lavoro anche a tutti voi. Enrico GAI.