Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Ospiti

Ospiti


Nota n °1155
da   Giulia the 04/10/2008 • 14:47

Salve!!! Circa un anno fa io ed i miei genitori abbiamo subito un incidente stradale. Ci siamo rivolti ad un avvocato per farci assistere. La questione con l'assicurazione si è risolta pochi giorni fa. L'avvocato in questione ci ha chiesto una parcella di € 3.900,00 a fronte di una liquidazione complessiva del danno subito di € 10.500,00, praticamente il 40% dell'importo liquidato. Non solo, la controversia si è coclusa senza andare davanti al giudice, "grazie" all'invio di alcune lettere con allegata  la relativa documentazione ed un incontro tra il mio avvocato e l'assicurazione.

Vorrei sapere se l'importo della parcella chiesto dal mio avvocato è eccessivo,  che tutela posso avere a fronte di un tale comportamento, e quale sia il compenso giusto per una tale prestazione!!! d 

In attesa di una vostra risposta, invio cordiali saluti!!!k