GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
Ospiti


Nota n°210
con Pilar il 05/12/2005 * 06:47
Un abbraccio di cuore a tutti e un complimenti a Giorgio Giunta per il nuovo sito...smile

Sono lieta di essere entrata a far parte dell'Associazione, in quanto ho effettuato il pagamento pochi giorni fa a mezzo bonifico e inviato la lettera all'associazione mi sembra venerdì...smile


Caro Alberto, "auguri" per l'anniversario...
Quello del nostro caro Michele sarà il 28 dicembre, anniversario dell'incidente avuto con mio fratello...
Sono andata a trovare Jejo (mio fratellobiggrin oggi...Certe volte si comporta come un bimbo...Ma é dolcissimo...
Spero solo che resti così ancora a lungo...Ha già il cervello (a livello organico parlo) di un 50enne, c'é stato detto...Ora come ora é dolcissimo, molto tenero...Merito anche dei medicinali che prende... Ma certo che a livello fisico non sta benissimo...
Eppure lo abbiamo ancora...
A volte ho desiderato che non fosse sopravvissuto perché ci sono stati momento davvero duri...Ma ora non penso più così...So che non avrà mai una famiglia, non troverà probabilmente mai nessuno, se non a scopo di lucro, che decida di prendersi cura di lui per puro AMORE...
E questo fa male...
Ma é comunque una persona, é vivo, é spiritoso, magari un po' monotematico (computer e Giochi di Ruolo) però é mio fratello...
I genitori di Michele avevano solo lui e ora non hanno nessuno...
Sua cugina aveva solo lui, il suo amato cugino, e non ha più nemmeno lui...

Una settimana fa stavo rientrando a casa e c'era uno davanti a me, credo sulla 50/60ina, che guidava a scatti...Prima a 20 all'ora, poi a 70 di botto, poi di nuovo 20, ecc...
Senza nessun senso, e oltretutto spesso in mezzo alla strada perciò non potevo superarlo, e la Cassia é brutta, piena di curve e piena di stradine private e non che si intersecano...
A un certo punto quello davanti a me non ha visto una coppia di signori che stava attraversando sulle strisce...chissà a che stava pensando l'idiota...
Io me ne sono accorta con tutto che ero dietro a lui e mi sono fermata alcuni metri prima delle strisce, convinta che li avrebbe presi in pieno e fatti volare sotto la mia auto...
Ho visto altri 2 incidenti gravi anni fa, con motorini coinvolti...Come se qualcuno avesse voluto farmi vivere l'incidente di mio fratello che non ho vissuto, e invece avrei tante volte voluto esserci io al suo posto, al posto di Michele...
Pensavo che questo sarebbe stato l'ennesimo...
Anche un'altra volta una ragazzetta col motorino sbucò da una stradina secondaria e si immise nella mia strada, a precedenza, cercando di superarmi da destra...Non l'ho proprio vista arrivare.Così come una signora parcheggiata in doppia fila senza le quattro frecce che stavo superando in quel momento, per fortuna a velocità moderatissima perché il semaforo stava diventando rosso...
La signora ha aperto lo sportello senza guardare (quasi gliel'avrei portato via) e la ragazza é stata sbattuta a terra davanti la mia auto...Ero convinta di averla presa anche io perché avevo sentito il botto...
Invece per fortuna era solo il manubrio del motorino che mi ha bucato il vetro della freccia... Ma finché non s'é rialzata la ragazza non sono scesa dall'auto per paura di vedere quello che temevo fosse accaduto...
Il bello é che mi volevano dare la colpa a me!!!! Quando ho visto che la ragazza stava bene ho detto "signore, vedetevela da sole che vado di fretta"!! Anzi, m'avevano danneggiato pure l'auto, ma per così poco un'assicurazione non ti ridà niente, sai che mi importava...
L'importante era che stesse bene la ragazza...M'avesse ringraziato che come al solito vedo prevedo e stravedo e andavo piano e ho potuto frenare, se no sì che le sarei passata sopra! E brava che superi da destra e ti immetti senza dare la precedenza! E brava la signora che parcheggia in doppia fila senza neanche le 4 frecce, in prossimità di un semaforo e strisce pedonali, dietro l'immissione di una stradina ostruendo di conseguenza l'immissione stessa, obbligando altre auto ad allargarsi a dismisura per immettersi! E che scende dall'auto senza guardare...Non ci fosse stata la ragazza, si sarebbe trovata uno sportello, e magari un braccio, di meno!!

Ma tornando al sabato dell'altra settimana...Per fortuna mi sono fermata...Mentre lui no!!!
Ma sempre per fortuna, l'uomo ha fatto un salto e ha raggiunto il marciapiede sul nostro lato, la donna é tornata di mezzo passo indietro, e sempre per fortuna che non sopraggiungeva nessuno sull'altro lato, visto che solitamente corrono tutti sulla Cassia, e così si é salvata per un pelo...
Poi é corsa dal marito (suppongo fosse tale!)...Quello in auto s'é accorto di loro (l'ho visto dalle luci degli stop) solo una volta superate le strisce e loro stessi!!!!!!!!!!!eek
confused

Io ho ringraziat
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X