Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°970
con   Flavia il 06/01/2008 * 22:11

Oggi sono stata davvero male, ma tanto. Erano un paio di giorni che mi sentivo strana, avevo bisogno di piangere, urlare e abbracciarti amore mio. Ti rendi conto che non trovo neanche più il tempo di piangere. Questo non mi fa bene, ogni volta che sto male non posso sfogare la mia rabbia il mio dolore. Come è brutto non avere il tempo per soffermarmi a pensare cosa è successo. Dicono che il fatto che lavoro mi aiuta, ma non è vero perchè a volta vorrei pensare a come era bello stringerti abbracciarti e non posso. Mi rifugio la sera nel letto e quando non ho troppo sonno piango pensando che è solo un incubo. Ti amo tanto e mi manchi. Stamattina avevo una voglia di andare a messa e appena sono arrivata in chiesa con mamma e papà ho avuto il bisogno di confessarmi. Subito sono corsa dal prete e dopo una lunga fila, appena mi sono inginocchiata sono scoppiata a piangere. Non so amore mio come ancora sto in piedi, anzi lo so è solo merito tuo e di Gesù che mi sostiene in ogni dolore e sofferenza. Sappi che adesso va meglio e che solo quando i miei occhi potranno di nuovo guardare i tuoi riusciro ancora ad essere felice.

La tua Bambola

Flavietta