Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1795 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°180
con guestbook il 03/11/2005 * 00:26

192 15.10.2005 um 12:13 
Autore: BARBARA
Ciao sn Barbara sorella di Alice vittima della strada il 29/12/03.
In questo momento sn nella nostra camera,e mentre scrivo ascolto il cd dei Muse che ad Alice piacevano tanto.
E' vero la voglia che sia fatta giustizia è tanta,1° perchè loro nn possono più parlare e quindi nn possono difendersi dalle accuse mosse nei loro confronti,quindi dobbiamo farlo noi per loro 2° perchè ti senti dire dalle autorità "ma aveva qualche problema?" .
Cioè si permettono anche di insinuare che lo abbia fatto apposta l'incidente.
Era il 30/12/03 quando ci è stato chiesto questo,io e i miei siamo rimasti sbalorditi di fronte a quella mancanza di rispetto e da quel giorno ho promesso a mia sorella la giustizia che merita.
L'ho sempre stimata e gli ho sempre voluto un bene dell'anima,pensate che a soli 19 anni era riuscita a trovare la propria strada ed era felice sia dal punto di vista sentimentale che da quello lavorativo.
Stava vivendo un momento d'oro!
Io nn perdonerò mai a quel tir di avere interrotto la sua vita e di pretendere di voler ragione al 100%.

"Vive attraverso il mio cuore vede attraverso i miei occhi".
Ciao Barbara

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it