Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1795 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°146
con guestbook il 02/11/2005 * 23:54
156 27.08.2005 um 17:52 
Autore: Alberto
x Federico
Ciao Fede. Ho letto quello che hai scritto.
Ho letto anche quello che ti hanno scritto i miei amici qui.
Credimi Fede, credimi.... devi riflettere su quello che ti è successo, su quello che tu stesso hai creato e da cui sei uscito proprio x miracolo. Lo senti? Riesci a capire che in quel tuo comportamento non ti sei voluto bene? E non hai portato rispetto prima di tutto per te stesso, ma anche per chi ti vuole bene?
Di cavolate se ne possono fare molte nella vita, ma credimi... con la vita non si scherza! La tua e quella degli altri. La mia Cristina è volata via proprio x una bravata di qualche giovane ragazzo che forse faceva una gara di velocità e si era lanciato a più di 120 km/h in centro abitato, volando dritto ad uno stop che dice di non aver nemmeno visto. Ha ucciso il mio angelo, ha rischiato di far fuori anche me, i suoi amici in macchina con lui, e anche se stesso! E per che cosa???? Solo per una soddisfazione che uno si può togliere in altri innoqui e più divertenti modi... e invece...
Impara a VOLER BENE A TE STESSO. Ne vorrai anche agli altri.
Ti fa o­nore aver scritto qui. Hai incontrato noi. Non ti vogliamo rimproverarti più di quanto può fare la tua coscienza. Se vorrai sfogare la tua rabbia qui... scrivici ancora.
Ciao Fede.
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it