Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1795 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°681
con golf_gt_75 il 23/04/2007 * 12:57

Vittorio,secondo me sei esagerato a dire che la maggiorparte alla guida sono mascalzoni,dorogati ecc ecc..

l'altra notte ad un incrocio dove il diritto di precedenza era il nostro abbiamo dovuto frenare con il blocco delle ruote perche' a non darci la precedenza indovina un po' chi era? il buon vecchietto con la sua uno dell'88..che manco si era accorto di nulla,siamo dovuti scendere con la rabbia e andare a bussargli al vietro per spiegargli che cosa stava per fare.Quindi ci saranno anche mascalzoni drogati e alcolizzati non discuto,ma la patente andrebbe tolta anche a chi come quel vecchio dovrebbe stare in casa per evtare di far vittime.

Per il discorso punti credo che sia giusto reintergrarli a chi in passato li ha persi per infrazioni,la patente ha punti e' stato (ahime') uno strumento utilissimo e di repressione contro le infrazioni,io stesso ci penso 4 volte non due a passare col rosso o sorpassare sulla dx, e poi chiaro desisto se no se ne vanno altri punti.E' giusto anche pero' dar la possibilita' di recuperare,se no l'utilita' di questo provvedimento si prede,sarebbe solo punitivo.

 

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it