Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1795 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°99
con guestbook il 31/10/2005 * 00:49
105 19.07.2005 um 04:28 
Autore: JosHack
Anche io ho perso il mio più caro amico per un incidente d'auto. Il giorno prima siamo andati a bere insieme...ridevamo, scherzavamo, ma nessuno poteva sapere che l'indomani non ci saremmo mail più rivisti...Patrizio ti penso sempre e spero che un giorno tu posso chiarirmi tanti miei dubbi sul mistero della vita. Tutti dicevano e dicono che te ne sei andato perchè hai voluto così, perchè stavi male in mezzo a tutti noi...ma eri il migliore e tutti lo sapevano. Eri l'unico amico di tutta la compagnia che aiutava la mamma a fare le faccende di casa mentre tutti andavamo in giro a fare baldoria... Qualche ora prima di morire, quel capodanno, hai disegnato il volto di Padre Pio e lo hai dato a tua madre dicendole di tenerlo per ricordo...perchè?...E perchè dietro a quel volto scrivesti la canzone di Gigi d'Alessio...che parlava del sapore di morte che c'era dentro di te. Ti sei portato con te tua nipote di 16 anni in quel maledetto incidente...la stavi portando dal fidanzato perchè ti dispiaceva vederla soffrire come hai sofferto tu....adesso ve ne siete andati tutti e due e non faccio altro che pensarti...ma non ti preoccupare Patrì, un giorno saremo tutti insieme a divertirci come i vecchi tempi..guardaci dall'alto. Giuseppe.
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it