Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1795 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°460
con Danijela il 05/10/2006 * 15:41

E da molto tempo che mi sono iscritta a questo sito, ma soltanto oggi ho la forza di rispondere e parlare.Mio marito Riccardo 01/10/2005 moriva in seguito a incidente stradale davanti ai miei occhi.Quel maledetto giorno avvevamo appena acquistato quella moto e stavamo tornando a casa(10km),lui in sella alla moto e io dietro di lui in auto.Errano le 18,30 una auto con a bordo una persona ubriaca,con tasso alcolico poi accertato di 2.47%,ha invaso totalemente la nostra corsia, ha ammazzato mio marito e poi e venuta adosso a me, e tutto questo davanti ai miei occhi.Mio marito e morto dopo circa 20 minuti, senza mai prendere la coscenza,avveva 41 anni.Stavamo insieme da 10 anni, abbiamo 2 figlie,Sofia 5 anni e mezzo e Sonia di appena 40 giorni. Ho una sola foto di mio marito insieme con le due figlie.Tornare a casa quella sera e dire alla Sofia che suo papà,suo "principe" non tornerà mai più, e stata la cosa più dura. La Sonia invece non ha avuto il tempo per conoscerlo.La persona che lo ha ammazzato ha avuto una condana di 12 mesi di reclusione(mai stato in gallera),la sospensione della patente per 12 mesi, e multa di 627 euro.A questa persona e già stata ritirata la patente per la guida in stato di ebbrezza  per ben 2 volte,ultima soltanto agosto 2005, cioè 2 mesi prima che uccidesse mio marito.Ho paura, ho tanta paura di incontrare questa persona per strada, non lo so come sarà la mia reazzione.Gli passerei sopra con un camion, ma non vorrei che morisse, vorrei solo che soffrisse come me e come le mie figlie.

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it