Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.
§Ricerche
 
Chiudi

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1802 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°431
con veronika il 23/09/2006 * 21:46

"Cosi' preoccupato di non essere sopraffatto dalla vita, dimentico che non ho ne' un motivo, ne' una persona speciale per cui combattere".

Questa è la frase di una lettera che ricevetti molto tempo fa da un amico.Ora CI TENGO  ad usare quelle stesse parole, per ricordare a tutti  Noi,a tutti  Voi, intendo tutti anche al di fuori del sito, che abbiamo , esiste, sia un motivo che una persona speciale per cui combattere.IO aggiungo che noi tutti abbiamo piu che un motivo.Abbiamo IL DOVERE , in quanto cittadini italiani, di esprimere le ns opinioni con qualunque mezzo al fine del raggiungimento del ns obiettivo, ma abbiamo anche IL DIRITTO in quanto essere umani di evitare che venga calpestata la dignita' e i ns diritti e di quelli delle persone decedute. Desidero sottolineare ai visitatori che "la ns persona speciale" per cui combattere è tra gli opuscoli che sfoglierete, mi auguro non con superficialita', ma con occhio attento,e molte altre cheovviamente non sono qui on line visibili non piu' in terra ma decedute.Non fermatevi a guardare quei volti vi prego, contribuite con noi con le vs testimonianze a far funzionare la giustizia italiana. CI TENGO A RICORDARE che per me giustizia assume valenza di VERITA' NON DI RIPICCA E SI SA CHE LE VERITA' SONO SEMPRE SCOMODE ,MA SE CI SI UNISCE TUTTI , LE VERITA' NASCOSTE VERRANNO A GALLA PRIMA O POI. COL CUORE VOGLIO DIFFONDERE IL MIO MESSAGGIO DI UNIONE A TUTTI COLORO CHE VISITERANNO IL SITO. Dimostrate anche Voi nel Vs piccolo di volere essere dei cittadini coscienziosi e rispettosi l' uno dell' altro. Non leggete per favore con superficialita' perche nelle mie parole cè un sentimento d'unione che desidera portare la maggioranza a riflettere , anche se state soffrendo, sull'importanza vitale ANCHE DELLA VOSTRA PAROLA, DEL VOSTRO SOSTEGNO, DEL VOSTRO APPOGGIO, AIUTO, COMPRENSIONE E UMANITA'.

Contraddistinguiamoci per tutto cio'!!

Grazie a tutti coloro che accoglieranno almeno parzialmente MI AUGURO il mio"appello".

Distintamente ringrazio tutti, veramente di tutto cuore.

V.

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it