Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



new (1)

Annunci_e_ricerca_testimoni.png


Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1800 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°33
con guestbook il 30/10/2005 * 23:40

37 04.03.2005 um 10:48 
Autore: barbara schiavo
ciao barbara sono la mamma di marcella e volevo solo dirti che hai perfettamente ragione, molte volte si vuole credere ( forte per alleviare il dolore ) che tutto era gia' scritto, che il destino avesse gia' deciso tutto, ma purtroppo per chi come noi rimane non e' facile accettare cio', l'unica consapevolezza che ti rimane e che e' stata tutta colpa di n errore umano, di persone che quando salgono su quelle maledette macchine della morte non pensano alla vita che li circonda, si sentono i padroni del mondo intero capaci di gestire tutto e tutti, ma alla fine di tutto sono solo uomini che come tali commettono errori fatali che fanno male al cuore e all'anima. Quante lacrime ci saranno ancora per colpa di quegli assassini, quanti gridi di dolore verranno ancora uditi e la beffa piu' grande e che non ci possiamo fare niente, la legge non ci da' poteri per fermare queste stragi, ci liquida con un mucchietto di soldi che fanno ancora piu' male.
Spero solo che un giorno alche la mia vita terrena finisca cosi' finalemte potro' raggiungere la mia marcella e mio fratello nicola e forse allora conoscero' il perche di tutto questo. Di mando un grosso abbraccio come farebbe un amamma con una figlia.
 

 

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it