Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°353
con   milenaboschetti il 19/06/2006 * 22:52
Vittime della strada......sono dell'opinione che non si debba puntare a risolvere solo gli  incidenti stradali nel senso stretto delle parole : auto-auto, auto-moto  ect.   Si deve pensare in maniera più ampia anche agli incidendi dove sono coinvolti pedoni e ciclisti soprattutto i ciclisti urbani. Nella ns. Nazione si pensa, si progetta, si costruisce STRADE al solo servizio del trasporto  veloce. Non si pensa che una strada senza marciapiede o percorso pedo/ciclabile è una strada senza anima,  senza futuro.
Dobbiamo assolutamente puntare affinchè i ns. amministratori  siano costretti/obbligati  a progettare, là dove lo spazio lo consenta,   un percorso pedo/ciclabile parallelo alla nuova strada.

VI  PREGO,  ATTIVIAMOCI  TUTTI  INSIEME PER UN FUTURO VIVIBILE DEL NS.  TERRITORIO; RENDIAMO ALE NS. STRADE UNA DIMESIONE UMANA.