Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°311
con BARBARA il 21/05/2006 * 10:49

E' proprio vero che ti chiedi perchè lei e nn io?

Perchè quella mattina che eravamo su in macchina assieme hanno deciso che io scendessi a casa dei miei genitori?

Perchè mia sorella Alice quella mattina nn mi ha aspettato due minuti e poi sarei andata cn lei?

Perchè quella mattina ha incrociato quel tir sulla sua strada?

Perchè nn gli è stata data la possibilità di salvarsi?

Quanti perchè, a volte mi dico se il Signore mi chiedesse di dare la mia vita per far ritornare Alice lo farei a patto di avere 5 minuti per poterla abbracciare di nuovo e di dirgli quanto gli voglio bene. 

Il dolore che proviamo è immenso e credetemi che definirlo immenso è riduttivo.

Mi sento in colpa perchè io vivo e Alice no,probabilmente sarà così per tutta la vita,ma del resto si sa questa vita è una continua lotta,un quotidiano inferno.

Un saluto a Carmen e Claudia da Barbara sorella di Alice.