Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°309
con Alberto il 18/05/2006 * 00:49

Per Anna e Topina.
Ciao Topina, e ciao Anna.
Rileggendo quello che ha scritto Anna ho rivissuto, ancora una volta, le emozioni del desiderio di una vita insieme alla mia Cristina, le emozioni di un amore molto molto intenso e ad un tratto.... il silenzio assoluto... il mio risveglio in un posto che pensavo fosse casa mia, e invece intorno a me solo camici bianchi e il silenzio alle mie domande "Dove sono? Cristina dov'è?" Era novembre 2003. Uno schianto di cui non mi sono nemmeno accorto. Un'interruzione nella mia vita che mi ha cambiato. Oggio, io da solo, senza Cristina, il suo sorriso, il fascino dei suoi occhi... solo delle foto e un immenso, assordante silenzio. Il tempo non mi basta per guarire, hai ragione Topina. Amo ancora Cristina, l'amerò per sempre molto intensamente, anche se conoscerò un'altra donna. Ma nessuna sarà mai come lei. Un angelo, davvero, credetemi. La forza che dobbiamo avere dentro è davvero immensa. Ma sono stanco. Trovo questo mondo talmente stupido e infame... A volte mi chiedo... Ma è meglio non porsi domande a cui non si riesce a trovare risposta. Un giorno punterò il dito anch'io e avrò la forza di chiedere a Dio il perché mi ha portato via Cristina. Una risposta la esigo! E domani è un altro di questi strani giorni. Sono costretto a vivere. Sono incastrato in questo mondo. Ma devo vivere oggi, domani. Non riesco più a sorridere come prima, ma devo vivere. Facciamoci forza, vi prego con tutto me stesso. Datemi la forza. Anch'io vi darò la mia.
Cristina Amore mio ti amo!