Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1800 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Ospiti


Nota n°309
con Alberto il 18/05/2006 * 00:49

Per Anna e Topina.
Ciao Topina, e ciao Anna.
Rileggendo quello che ha scritto Anna ho rivissuto, ancora una volta, le emozioni del desiderio di una vita insieme alla mia Cristina, le emozioni di un amore molto molto intenso e ad un tratto.... il silenzio assoluto... il mio risveglio in un posto che pensavo fosse casa mia, e invece intorno a me solo camici bianchi e il silenzio alle mie domande "Dove sono? Cristina dov'è?" Era novembre 2003. Uno schianto di cui non mi sono nemmeno accorto. Un'interruzione nella mia vita che mi ha cambiato. Oggio, io da solo, senza Cristina, il suo sorriso, il fascino dei suoi occhi... solo delle foto e un immenso, assordante silenzio. Il tempo non mi basta per guarire, hai ragione Topina. Amo ancora Cristina, l'amerò per sempre molto intensamente, anche se conoscerò un'altra donna. Ma nessuna sarà mai come lei. Un angelo, davvero, credetemi. La forza che dobbiamo avere dentro è davvero immensa. Ma sono stanco. Trovo questo mondo talmente stupido e infame... A volte mi chiedo... Ma è meglio non porsi domande a cui non si riesce a trovare risposta. Un giorno punterò il dito anch'io e avrò la forza di chiedere a Dio il perché mi ha portato via Cristina. Una risposta la esigo! E domani è un altro di questi strani giorni. Sono costretto a vivere. Sono incastrato in questo mondo. Ma devo vivere oggi, domani. Non riesco più a sorridere come prima, ma devo vivere. Facciamoci forza, vi prego con tutto me stesso. Datemi la forza. Anch'io vi darò la mia.
Cristina Amore mio ti amo!

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it