Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Ospiti
 
 
 
 

Ospiti


Nota n°301
con BARBARA il 27/04/2006 * 11:23

In guerra ci siamo tutti i giorni percorrendo le nostre strade,e lo sappiamo benissimo.

Io abito a 5 Km dalla S.S309 Romea e qui, su questa strada ho perso mia sorella Alice.

Con questi ponti festivi e fino al 31 Agosto questa strada brulicherà di vacanzieri (auto e moto) che si vanno a sommare ai lavoratori stagionali che devono percorrere la Romea tutti i giorni e ai soliti tir che la percorrono tutto l'anno.

Mi viene da dire un mix di auto, moto e tir micidiale.

Del resto cosa possiamo farci,è il prezzo che dobbiamo pagare per questo maledetto progresso.

60 anni fa sulle strade si moriva molto meno,perchè la gente nn aveva tutti questi mezzi di locomozione, e il progresso era solo un miraggio.

Ricordiamoci che tutto si paga, e la nostra vita che lo vogliamo o no ne è il prezzo.