Blog - Giornata del ricordo

Numero di utenti 1782 utenti
   


Rubriche

Dispiega Chiudi Strage Motociclisti

Dispiega Chiudi Sicurezza stradale

Dispiega Chiudi Riforma codice della strada

Dispiega Chiudi Pubblicità pericolose

Dispiega Chiudi Giustizia negata

Dispiega Chiudi Giornata del ricordo

Dispiega Chiudi Bambini vittime della strada

Dispiega Chiudi Alcol e guida

Ultimi post
Ultimi commenti
Giornata del ricordo

16 novembre 2008  -  con AIFVS_onlus

16 novembre 2008 giornata mondiale del ricordo  per le vittime della strada

AI RESPONSABILI DI SEDE E A TUTTI GLI ISCRITTI A.I.F.V.S.

Carissimi,
sono appena ritornata da un pellegrinaggio a Lourdes. Come sapete, quest’anno si festeggia il Giubileo, i 150 anni delle Apparizioni della Madonna a Bernardette (1858-2008). E’ stata un’esperienza che mi ha riempito il cuore di gioia e di pace.
In quel luogo di sofferenza ma anche di grande fede e speranza, ho ricordato nelle mie preghiere tutti Voi e tutti i nostri Cari che ci hanno preceduto in cielo.
Non solo, ho pensato di fare a tutti Voi un regalo che spero sia gradito.
Ho chiesto e ottenuto la celebrazione di una Santa Messa per la nostra Associazione il giorno 16 novembre c.a., giornata mondiale del ricordo. Non è stato facile dal momento che eravamo circa 30.000 pellegrini ed esaudire le richieste di tutti fissando una data precisa sarebbe stato impossibile. Ho spiegato però l’importanza di quella data per la nostra Associazione che conta sedi disseminate in tutta Italia e tantissimi iscritti, l’elevata incidentalità nel nostro Paese, causa di migliaia di morti e centinaia di migliaia di feriti ogni anno. Così, con l’aiuto della Vergine Maria, sono stata esaudita.
La Santa Messa sarà celebrata da Padre Yvon Preschet, dell’Ordine dei Carmelitani, nella Cappella che si trova proprio di fronte alla Grotta delle Apparizioni.
Con la presente voglio portare tutti a conoscenza che quel giorno ci sarà anche quel luogo speciale in cui saremo ricordati, nella speranza che ciò possa essere di conforto e aiuto a tutti noi.
Vi abbraccio con grande affetto,
Anna Barbieri
Sede A.I.F.V.S. Ferrara

16 novembre 2008 giornata mondiale del ricordo  per le vittime della strada

AI RESPONSABILI DI SEDE E A TUTTI GLI ISCRITTI A.I.F.V.S.

Carissimi,
sono appena ritornata da un pellegrinaggio a Lourdes. Come sapete, quest’anno si festeggia il Giubileo, i 150 anni delle Apparizioni della Madonna a Bernardette (1858-2008). E’ stata un’esperienza che mi ha riempito il cuore di gioia e di pace.
In quel luogo di sofferenza ma anche di grande fede e speranza, ho ricordato nelle mie preghiere tutti Voi e tutti i nostri Cari che ci hanno preceduto in cielo.
Non solo, ho pensato di fare a tutti Voi un regalo che spero sia gradito.
Ho chiesto e ottenuto la celebrazione di una Santa Messa per la nostra Associazione il giorno 16 novembre c.a., giornata mondiale del ricordo. Non è stato facile dal momento che eravamo circa 30.000 pellegrini ed esaudire le richieste di tutti fissando una data precisa sarebbe stato impossibile. Ho spiegato però l’importanza di quella data per la nostra Associazione che conta sedi disseminate in tutta Italia e tantissimi iscritti, l’elevata incidentalità nel nostro Paese, causa di migliaia di morti e centinaia di migliaia di feriti ogni anno. Così, con l’aiuto della Vergine Maria, sono stata esaudita.
La Santa Messa sarà celebrata da Padre Yvon Preschet, dell’Ordine dei Carmelitani, nella Cappella che si trova proprio di fronte alla Grotta delle Apparizioni.
Con la presente voglio portare tutti a conoscenza che quel giorno ci sarà anche quel luogo speciale in cui saremo ricordati, nella speranza che ciò possa essere di conforto e aiuto a tutti noi.
Vi abbraccio con grande affetto,
Anna Barbieri
Sede A.I.F.V.S. Ferrara

Chiudi Chiudi

Pubblicato il 22/09/2008 * 22:57   | Tutte i post | Anteprima ...   Stampa...   | Alto


Commenti

Commento n°1 

 con DA il 23/09/2008 * 11:38

Carissima Anna, non potevi avere un pensiero più caro e gradito di questo. I nostri cari hanno bisogno delle nostre preghiere, così come noi abbiamo bisogno delle loro per rassegnare quotidianamente una parte del nostro cuore alla loro perdita. Ho appena comunicato alla mamma di questo tuo pensiero e lei si è commossa e, così, ha deciso che visto che il 16 novembre, come ogni mese, verrà celebrata una messa per l'anniversario di mia sorella che è volata in cielo il giorno 16, proprio nella giornata mondiale che ricorda le vittime della strada, verranno ricordati con lei tutti gli angeli di questa grande famiglia.

Quel giorno i nostri figli, mariti, mogli, fratelli, sorelle avranno una preghiera in più per stringerci tutti insieme nel loro ricordo e nella condivisione di un dolore che solo noi possiamo comprendere.

Daniela

Commento n°2 

 con Biby il 23/09/2008 * 21:05

Cara Anna,innanzitutto sono molto molto felice che quell'esperienza ti abbia riempito il cuore di gioia e di pace...rivedo a volte il tuo dolore e quasi rivivo quei momenti sebbene fossero di una giusta causa,quanto ti abbiano reso fragile e comprensibilmente forte nella lotta contro questa vita così atroce a volte..Hai avuto come sempre il modo di dimostrarti una persona altruista e sensibile...Anche io faccio parte come te di questa famiglia stupenda,dove almeno tra noi possiamo sentirci capiti e condividere un sorriso come una lacrima....Quel giorno magari lo passeremo insieme...oltrettutto 2 giorni dopo il compleanno della mia piccola Nicole....magari quest'anno essere insieme potrà aiutarmi in quelle giornate cosi difficili...GRAZIE Anna per il tuo pensiero...è per noi un BELLISSIMO regalo.Ti abbraccio..Biby

Commento n°3 

 con guglielmo il 24/09/2008 * 21:23

Grazie Anna,

sono guglielmo, che ho perso mia moglie dopo un tamponamento subito,

ma nessuno se non ha sperimentato in prima persona il dolore nel cuore, nella

anima la perdita della moglie del marito del figlio  o della figlia possono capire,

meno che mai i nostri buffoni politici. Ciao, nel nome del Signore Gesù.

                      &nbs p;    un abbraccio  guglielmo.b

Commento n°4 

 con salvatore il 24/10/2008 * 18:52

ciao
la tua iniziativa è stata lodevole
io cerco notizie x il 16 novembre

volevo sapere se qualcuno sa se ci sarà un corteo a roma come l'anno scorso

ho mia zia ke vorrebbe andare ma viene da napoli e avrei bisogno di notizie così posso aiutarla x organizzare il viaggio

è importante x lei e x il suo dolore
se qlcuno può aiutarmi contattatemi a totarik@hotmail.it 
vi ringrazio in anticipo

Commento n°5 

 con cosimo il 03/11/2008 * 18:38
grazie tante Anna per la tua sensibilita a questo problema  di tanti padri e madri senza pui i propi cari  . sono stato pure io  nel mese di agosto a lourdes con l associazione di biella oftal   ci tenevo tanto andarci con mia moglie  davanti alla grotta  dopo tutto quello che mi e successo  nel 2006 la perdita di un figlio tanto giovane 19 anni in un incidente stradale  e quei magnifici giorni a lourdes   le mie preghiere sono state tante conpreso le mie lacrime  ma cerchiamo di raffozzarci la fede e andare avanti come Dio vuole   giorno 16 novembre mi rechero in chiesa  per la memoria di tutte  purtroppo le vittime della strada chiudo ringraziandoti  mio figlio si chiamava D ANIELLO STEFANO cari saluti  D aniello cosimo

Commento n°6 

 con renato il 07/11/2008 * 20:36

Da pochi mesi e mio malgrado, mi trovo anch'io a partecipare a questa commemorazione.
Qui'... io porto il mio dolore, che ha per nome Debora Radano, oltre a ricordare la mia unica ragione di vita, voglio unirmi a tutte le famiglie distrutte da questo immenso e infinito dolore.
E' atroce pensare che in pochi secondi, giovani vite vengano distrutte da esseri che non hanno rispetto della loro vita, ma soprattutto della vita di altri, dove povere vittime innocenti hanno dovuto pagare per la negligenza e la superficialita' di chi guida spericolato o addirittura imbottito di droghe e alcool.....La nostra marcia in fiaccolata e' un gridare alla speranza; che i vigliacchi della strada non infrangano piu' i sogni di chi crede che la vita sia un dono da rispettare, con la speranza che la coscienza civile di tutti noi riesca a cambiare quello che è divenuto un male comune....Troppi giovani pagano per colpe non proprie........
NOI GRIDIAMO BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.......................
16 Novembre 2008 ore 16,30 Fiaccolata in onore delle Vittime della Strada.....
a seguire S.Messa ore 19,00 nella chiesa della Madonna di Costantinopoli.....
Partenza Fiaccolata Via S.Marco Agropoli(Sa) adiacente Lido Aurora.
Mamma Teresa e Papa' Renato.

Commento n°7 

 con romualdo il 16/11/2008 * 18:28
EGR. DIRETTORE
VOLEVO RINGRAZIARLA  ASSIEME ALLA GIORNALISTA DI CETRARO LA SIG.RA
CLELIA ROVALE CHE IN QUESTI 4 ANNI TRASCORSI DALLA TRAGICA MORTE DI MIO
FIGLIO GIUSEPPE PADUANO AVVENUTO ALL'ALBA DEL 15 AGOSTO DEL 2005
INCESSANTAMENTE IL GIORNALE CHE
LEI CON MOLTA CURA ,BRAVURA E SENSIBILITA' DIRIGE HA RICORDATO IL MIO
POVERO FIGLIO SEMPRE E PER ME QUESTO E' STATO DI MOLTO AIUTO PER TIRARE
AVANTI,PERO' LEI E IL SUO GIORNALE MI DEVE DARE UN AIUTO IN MODO DA
CERCARE DI FAR FINIRE QUESTE MORTI TRAGICHE E ASSURDE(CHE PURTROPPO
STANNO INSANGUINADO L'ITALIA DA NORD A SUD)
IL RESPONSABILE DEL TRAGICO INCIDENTE SE LEI RICORDA AL PROCESSO DI 1
GRADO (CON RITO ABBREVIATO) FATTO IL 1 MARZO DEL 2006 VENNE ASSOLTO PER
INSUFFICIENZA DI PROVE  .
SI IMMAGINI COME SIAMO RIMASTI NOI GENITORI QUANDO LEGGEMMO SULLA
LOCANDINA DI CALABRIA ORA :ASSOLTO PER INSUFFICIENZA DI PROVE.
PROVE,FORSE IL GIUDICE VOLEVA VEDERE ALLA MOVIOLA COME VIENE FALCIATO
UN RAGAZZO DI 32 ANNI PIENO DI VITA CON UNA CARRIERA AVANTI COME NESSUN
ALTRO,POVERO RAGAZZO..............
SE IL DOTT. FIORDALISO E' STATO UN INCAPACE A NON PRESENTARE TUTTE LE
PROVE NECESSARIE ,TU GIUDICE PRIMA DI ASSOLVERE L'IMPUTATO SE HAI LETTO
I DOCUMENTI E HAI VISTO CHE NELL'INCIDENTE SONO COINVOLTI DUE MEZZI CHE
TUTT'ORA SONO SOTTO SEQUESTRO FAI FARE UNA COMPARAZIONE DEI PEZZI
SCRITTI NEL VERBALE DELLA POLIZIA STRADALE DI SCALEA,SOSPENDI IL
PROCESSO PER NUOVE PROVE ,NUOVE TESTIMONIANZE,MA NON ASSOLVERE PER
INSUFFICIENZA DI PROVA UN ASSASSINO UBRIACO ,TOSSICO DIPENDENTE COME E'
RISULTATO DALLE ANALISI FATTE ALL'OSPEDALE DI PAOLA,ANCHE PERCHE' NEL
2005 C'ERA LA LEGGE PECORELLA CHE IL PM NON POTEVA FARE APPELLO CONTRO
LE SENTENZE DI 1 GRADO.
BENE ALLORA NOI FACEMMO IL RICORSO IN CASSAZIONE E CHE DOPO QUASI TRE
ANNI LA CASSAZIONE DI ROMA HA MANDATO TUTTO IL FASCICOLO INDIETRO E
ADESSO SI TROVA NELLA 2 SEZIONE APPELLO DI  CATANZARO E IL 16 DICEMBRE
UNA COMMISSIONE HO UN GIUDICE SULLA BASE DI QUELLO CHE C'E SCRITTO
NEGLI ATTI DOVRA' DECIDERE SE RITENERE NULLA LA SENTENZA DI 1 GRADO
FATTA IL 1 MARZO 2006 HO DECIDERE DI RESPINGERE IL RICORSO FATTO DAL PM
DOPO LA SENTENZA DEL 1 MARZO AL DOTT. FIORDALISO GLI SI E' APERTO IL
CERVELLO E QUELLO CHE DOVEVA FAR FARE PRIMA DEL PROCESSO DECIDE DI FAR
FARE LA PERIZIA SUI MEZZI COINVOLTI CHE SAREBBERO LA BICICLETTA DEL MIO
POVERO FIGLIO CHE TENEVA PER MANO E L'AUTO PIRATA,VI POSSO FARE AVERE
COPIA DELLA PERIZIA DOVE SI EVINCE IN MODO INEQUIVOCABILE CHE HA
INVETSIRE IL MIO POVERO GIUSEPPE E' STATA LA POLO DELL'IMPUTATO.MAGRA
CONSOLAZIONE.
ANCHE IL GIUDICE DEL PROCESSO DI PARTE CIVILE HA NOMINATO UN PERITO E
HA FATTO FARE PRIMA DEL PROCESSO CIVILE UNA PERIZIA CHE HA CONFERMATO
CHE NON C'E NESSUN OMBRA DI DUBBIO CHE HA INVESTIRE E' STATA LA
MACCHINA DELL'IMPUTATO, ANCHE DI QUESTA VI POSSO FARE AVERE UNA COPIA.
LO SO CHE PER LEGGE NON SI POSSONO PORTARE NUOVE PROVE IN APPELLO PERO
LA MIA RIFLESSIONE E QUI L'AIUTO DEL GIORNALE, CHE SE TROVIAMO UN'ALTRO
GIUDICE SUPERFICIALITA' COME QUELLO DEL MARZO DEL 2006  CI SARA'
UN'ALTRA SENTENZA SCANDALOSA.

IN ATTESA DI LEGGERLA IN MERITO PASSO DISTINTAMENTE A SALUTARLA.

STO PREPARANDO UN ISTANZA DA PRESENTARE A CATANZARO ALLA 2 CORTE
D'APPELLO DOVE VOGLIO ALLEGARE LE 2 PERIZIE CON LA SPERANZA CHE CI SIA
QUALCHE GIUDICE CHE SA QUANDO VALE UNA VITA UMANA.
SE LEI VUOLE POSSO PASSARLE UN COPIA PER PUBBLICARLA SE E' POSSIBILE
NON NELLA PAGINA LOCALA MA NELLA PAGINE DEL QUOTIDIANO CHE VIENE LETTA
ANCHE A CATANZARO SPERANDO CHE QUEL GIUDICE QUEL GIORNO LEGGA IL SUO
ARTICOLO.

QUELLO CHE OGGI PIU' MI HA FATTO MALE E' LEGGERE LA LETTERA DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA CHE VI HA INVIATO IL 13 NOVEMBRE DOVE PARLA DI PROCESSI PIU' RESTRITTIVI PER GLI AUTORI DI STRAGI,SI VEDE CHE NON HA CAPITO NIENTE,PASSATECI LA MIA STORIA COSI' SI RENDERA' CONTO DELLA GIUSTIZIA ITALIANA E IL BELLO CHE L0ASSICURAZIONE CI STA MARCIANDO SOPRA VISTO CHE IL SUO CLIENTE E0 STATO ASSOLTO NEL PROCESSO PENALE.
LA VITA E' UNA SOLA E NON HA PREZZO
GRAZIE


ROMUALDO PADUANO

Archivi
04-2017 Maggio 2017
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X