Blog - Giornata del ricordo

Numero di utenti 1788 utenti
Connessi : ( nessuno )
Snif !!!
   


Rubriche

Dispiega Chiudi Strage Motociclisti

Dispiega Chiudi Sicurezza stradale

Dispiega Chiudi Riforma codice della strada

Dispiega Chiudi Pubblicità pericolose

Dispiega Chiudi Giustizia negata

Dispiega Chiudi Giornata del ricordo

Dispiega Chiudi Bambini vittime della strada

Dispiega Chiudi Alcol e guida

Ultimi post
Ultimi commenti
Giornata del ricordo

Vi ricordo Sul mio blog  -  con Cinzia

Buon giorno a tutti!Non sono sicura di scrivere nel posto giusto, spero di non commettere errori. Ieri ho letto di questa associazione su una rivista e mi sono sentita una di quelle che non fa niente per cambiare le "cose", così, per quanto possa valere, ho deciso di inserire il vostro logo (intitolando "VOGLIA DI VITA") sul mio blog. Non metto qui l'indirizzo, non voglio che sembri banale pubblicità se così si può dire ma se qualcuno volesse verificare può chiedermelo in qualsiasi momento. Sono vicina a tutti voi.
Buon giorno a tutti!Non sono sicura di scrivere nel posto giusto, spero di non commettere errori. Ieri ho letto di questa associazione su una rivista e mi sono sentita una di quelle che non fa niente per cambiare le "cose", così, per quanto possa valere, ho deciso di inserire il vostro logo (intitolando "VOGLIA DI VITA") sul mio blog. Non metto qui l'indirizzo, non voglio che sembri banale pubblicità se così si può dire ma se qualcuno volesse verificare può chiedermelo in qualsiasi momento. Sono vicina a tutti voi.

Chiudi Chiudi

Pubblicato il 10/04/2013 * 13:48   | Tutte i post | Anteprima ...   Stampa...   | Alto


Commenti

Risposta n°1 

 con Giuly il 10/04/2013 * 14:17
grazie molte..  a nome di mia figlia Giulia..che aveva solo 20 anni  lo scorso maggio e di tutti quanti sono stati falciati sulle strade ....ma in modo speciale per tutti i ragazzi che avevano solo "voglia di vita". Laura

Risposta n°2 

 con zedda_anna_rita il 16/04/2013 * 20:46
anche mia figlia alessia a soli nove anni un ragazzo che aveva tanta fretta di andare al bar a falciato mia figlia e non le anno fatto nulla.

Risposta n°4 

 con red il 26/11/2016 * 11:28
Buongiorno,
Sento che l'unico luogo ove potermi sentire 'accolto' e compreso sia questo. Sono veramente vicino a tutte le persone che scrivono in questi spazi che hanno perduto qualcuno mediante omicidio stradale. Anch'io ho perso, per mano di una ragazza 'distratta' che evidentemente in quel momento pensava a chissa' cosa e probabilmente era concentrata ad arrivare in tempo al lavoro o a messaggiare col telefono il suoragazzo, un familiare.iA volte ancora non riesco a crederlo, mi e' davvero difficile realizzare che non c'e' piu' e che la vita gli e' stata tolta da una neopatentata incosciente e senza esperienza. Un'assassina a tutti gli effetti, un'omicida che usa l'auto come un momento di svago e di divertimento, senza rendersi nemmeno minimamente conto che in quel momento sta usando un'arma a tutti gli effetti. Un'arma micidiale in grado di annullare in un batter di ciglia una o piu' vite umane.Io non so se questa persona, a cui non riesco nemmeno  rivolgere la parola, sia dotata di un briciolo di coscienza e si renda veramente conto dell'atrocita' che ha commesso.Temo che, come tutti gli incoscienti giovani e menefreghisti, interessati solo a non avere 'rogne',ora questa ragazzina sara' consolata ed appoggiata da amici e familiari,e la sua unica preoccupazione sara' di dimenticare (a meno che non lo abbia gia fatto) questa sua 'distrazione'. Non fara' un giorno di carcere, anche se, come ripeto, e' a tutti gli effetti un'assassina, e la vita le tornera' a sorridere come se niente fosse.
Ma ora quella persona non c'e' piu' ed e' difficile, quasi impossibile per me crederlo.Mi sento unito a tutti i singoli o famiglie che hanno perso un caro in questo modo.Bisogna che si cominci a definire la 'distrazione' in strada come un vero e proprio atto criminale. Vi abbraccio e vi sono vicino.

Archivi
07-2017 Agosto 2017
L M M G V S D
  01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X