Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
Ricerca personalizzata

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1803 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :

Opuscoli 10° volume 2009: Giuseppe Dell'Aquila

rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Giuseppe Dell'Aquila  17 anni,  - Caserta 17 gennaio 2009

Giuseppe Dell-Aquila.jpgGiuseppe aveva 17 anni,era un ragazzo allegro,pieno di spirito e di vitalità,un ragazzo con il cuore d'oro,sempre disponibile ad aiutare tutti,amava la vita,amava la sua famiglia,la sua ragazza,i suoi amici,sempre con il sorriso sulle labbra...Frequentava il terzo anno di meccanica nell'Itis Giordani dove riesce a crearsi una certa fama sopratutto per il suo modo di fare coinvolgente e spensierato. All'età di 15 anni conosce una ragazza :Maria,la quale diventò sua fidanzata,dall'ora la sua vita cambiò,divenne più responsabile,più maturo...la loro storia è sempre stata vista dagli altri come una storia difficile essendo lei un paio d'anni più grande ma nonostante tutto il loro amore non si fermava difronte a inutili problemi. La sua vita sembra essere questa. Una vita felice. La vita di un 17enne che aspetta ansioso il suo diciottesimo compleanno. La vita di un 17enne che anche quando tutto non va come vorrebbe, non lo dimostra. 

Era un sabato mattina,Giuseppe si recava a scuola con il suo motorino Sh 125,quando all'improvviso un auto che viaggiava davanti a lui gli taglia la strada,svoltando verso sinistra, poco prima dell’istituto scolastico. Peppe, che forse era troppo vicino,ha comunque cercato anche lui di svoltare per evitare l'impatto ma non è servito a nulla,è caduto dal sellino, sbattendo a terra la testa.

Dopo un primo tentativo di rianimazione degli operatori del 118, corsa in ospedale,i medici da subito hanno diagnosticato la gravità del caso. Si poteva sperare solo in un miracolo. Un miracolo che non è avvenuto. Per circa tre giorni,noi tutti piantonavano la sala di rianimazione per avere sue notizie, pregando e aspettando un segno del destino affinchè Giuseppe non se ne andasse. Le speranze sono state deluse,e per lui non si è potuto fare nulla di più. Nonostante la nostra disperazione abbiamo dato il consenso all’espianto degli organi. Giuseppe non è più tra noi, ma il suo cuore continua a battere nel petto di un altro ragazzo come lui.La tua allegria resterà sempre con noi. Ti vogliamo bene.

Mamma,Papà,Milena,Luca e Maria la tua ragazza.


Data di creazione : 07/08/2009 * 23:24
Ultima modifica : 23/08/2009 * 18:58
Categoria : -
Pagina letta 16464 volte

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it