chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1789 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Stefano Tognazzo 32 anni Selvazzano (PD) 13 marzo 1968 – 28 maggio 2000

Stefano_TognazzoNella mattina del 28 maggio 2000, domenica, nostro figlio Stefano in sella alla sua moto, e insieme a due amici, faceva servizio di sicurezza a una manifestazione ciclistica parrocchiale.
Durante lo svolgimento della manifestazione l’amico che lo precedeva in moto si fermava d’improvviso ponendosi di traverso sulla strada e causando l’incidente nel quale Stefano è morto.
Oltre al dolore, che può capire solo chi l’ha provato, il séguito è stato questo:
- sentenza penale dopo circa 2 anni e, nonostante numerose testimonianze a noi favorevoli, ‘non luogo a procedere’;
- noi e gli altri famigliari mai interpellati;
- nella causa civile l’avvocato che ripete ‘aspettiamo’;
- la controparte, ‘amico e compagno di scuola’, più visto.

Tutto ciò per noi è non solo doloroso ma insopportabile, perché significa rivivere ogni giorno la morte di Stefano.


Mario Tognazzo e Silvana Nassi


Data di creazione : 20/02/2006 * 16:02
Categoria : -
Pagina letta 6580 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°4 

con cat il 04/05/2009 * 23:16

vi capisco benissimo , mario e silvana, la mia cinzia, 15 anni, accompagnava a casa sul mio motorino un 'amica, ma al passaggio a livello..... tutti gli amici, passano... la mia aspetta, troppo pericoloso......  lasciate sole da amici........

passa il treno..... sono sicura che l'altra, che guidava spesso lei.... saputo pero' dopo mesi dal racconto dei ragazzi..... le avra' detto: dai cinzia fai guidare me, fammi guidare...... e sono passate... e' arrivato il secondo treno a 140 km all'ora... non do' colpa all'altra..... ma ora la sua famiglia mi chiede un risarcimento danni di un miliardo e mezzo  perche' mia figlia .. ha ucciso la sua????????????? amiche???????? e'da 7 anni che va avanti il processo, ho speso tutto, anche il quinto dello stipendio, che finiro' di pagare nel 2017..... ad avvocati  che come a  voi.. dicevano..... ma signora... oramai.......... ma su'  andiamo... che ne ha altre  3  .......   e  io stordita dal dolore ho lasciato perdere....ma ora  basta..... ho scritto all'ordine degli avvocati.... ma niente...... ora prossima udienza nel 2011..... speriamo che il terzo avvocato mi aiuti.... perche'  non ho piu' soldi per pagarlo.......  ci sara'  giustizia?????

l'altra famiglia, si fa sentire  solo dai giornali... quando pubblicano che loro vogliono  un miliardo e mezzo.. loro rispondono che  vogliono giustizia!!

LORO???? ma la mia cinzia  dov'e'???????


Risposta n°3 

con antonella78 il 25/12/2008 * 00:46
BUON NATALE!!!

Risposta n°2 

con veronika il 26/08/2006 * 13:49

MAGARI PROVATE A CAMBIARE AVVOCATO SE NON VI VA L'ATTUALE!AVETE TUTTA LA MIA COMPRENSIONE. SE VI VA POTETE RISPONDERMI!

V.


Risposta n°1 

con veronika il 26/08/2006 * 13:42

GENT.LI SIGGRI, POSSO IMMAGINARE QUANTO DOLORE AVETE E RABBIA, PERCHE NON CONTINUATE COMUNQUE LA VOSTRA BATTAGLIA FACENDO RIAPRIRE IL CASO?

CON AFFETTO

V.


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X