Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
Ricerca personalizzata

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1803 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :

Opuscoli 6° volume: Tania Canocchiella

rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Tania Conocchiella 21 anni 20 luglio 1978 – 5 agosto 1999

Tania_Conocchiella Tania era la giovinezza, la vita, la gioia di vivere. Così la vedevano gli amici, così l’ha sempre vista e la ricorda chi l’ha conosciuta, fin da piccola.
Fisicamente appariva sottile, fragile, ma per niente intimorita da ambienti nuovi, anzi, era solita fare subito amicizia, mettendosi a parlare con gli altri come se li avesse conosciuti da sempre.
Infatti aveva una spiccata capacità di stabilire con facilità rapporti umani di amicizia e di inserirsi nel sociale con riservatezza ma anche con gioia nello stare insieme ed entusiasmo per la vita.
Nella vita scolastica comunitaria, Tania viveva in modo stupendo: amica di tutti, era punto di riferimento per qualunque iniziativa, generosa, affettuosa, disponibile, pronta a collaborare mettendosi a disposizione di tutti.
Nei confronti del fratello gemello era un po’ materna e diventava infatti un po’ ansiosa se Ivan combinava qualche monelleria; e aveva una particolare venerazione per Fabio, ultimo arrivato in una famiglia, diceva lei, meravigliosa.
Tania è sempre stata affettuosa, cordiale, amica di tutti, “La consigliera” così la chiamavano.
E fu in un meraviglioso meriggio di sole, di profumi e di esaltazione della natura, che ci arrivò la tragica, dolorosa notizia dell’incidente: mentre si recava a Vibo Valentia, sulla SS 606, un violentissimo tamponamento la scaraventava con la sua auto nella scarpata causandole un gravissimo trauma cranico.
Non potevamo crederci! Non volevamo accettarlo! Rivedevamo ancora in quella stupenda cornice naturale, tra mare e cielo la sua figuretta armoniosa, scattante, sentivamo la sua voce, il suo melodioso canto riempire la casa, i suoi gesti e le sue coccole affettuosi per noi, per Ivan e per Fabio.
E poi! La terribile ed atroce verità: Tania, dopo due giorni di coma negli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, lasciava la vita terrena per quella celeste, ma restando sulla terra, in perfetta sintonia con la sua grande generosità, attraverso la donazione di alcuni suoi organi: oggi ben otto persone vivono una vita migliore grazie a lei.
Grazie Tania di averci dato questa grande lezione dì vita e di amore, perché amare è soprattutto saper donare, come spesso ripeti nei tuoi scritti “Tutto finisce ma l’amore non avrà mai fine”.
È stata dura, lo è ancora e sarà sempre molto dura la tua perdita ad appena 21 anni, ma siamo e saremo sempre ben orgogliosi di una figlia come Te.
Di Te rimane una riserva infinita di ricordi bellissimi, preziosi, unici, irripetibili chiusi nel nostro cuore che nessun evento potrà mai cancellare.


Mamma. papà, Ivan e Fabio

Il mare
Il mare, quanti ricordi:
è infinito...,
è stupendo...,
è azzurro...,
è pace...,
è immenso...,
è vita...,
ma soprattutto è Dio.

L’amore
Tutto inizia,
tutto finisce,
meno che una cosa...
l’amore,
che non avrà mai fine.

... dai pensieri di Tania


Data di creazione : 20/02/2006 * 12:10
Ultima modifica : 20/02/2006 * 12:13
Categoria : -
Pagina letta 9854 volte

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it