chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1792 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

1° Giugno 2006 - Michela Ghirotto e i figli Elia e Alice Mantovani

Michela Ghirotto e i figli Elia e Alice Mantovani.jpgSono felicemente sposato e, fino al primo giugno 2006, avevo due figli, Andrea e Michela.

 
Ora Michela non c’è più. Proprio quel giorno, infatti, per festeggiare il compleanno del marito Marco Mantovani, Michela con i figli Elia di 4 anni e 3 mesi e Alice di 2 anni e 3 mesi, viaggiavano diretti a Gardaland sulla Superstrada Affi-Peschiera, presso il Comune di Castelnuovo del Garda.
 
Intorno alle ore 10, all’uscita della superstrada, in prossimità della rotonda, c’era già una coda di 1 km e 100 metri, costituita in gran parte da tir.
 
La macchina di Michela dovette fermarsi, lasciandosi dietro uno spazio di circa 800 metri. Improvvisamente un tir, piombò addosso alla macchina, schiacciando letteralmente Michela e i bambini, mentre il marito si salvò miracolosamente, rimase 15-20 giorni in coma e in seguito due mesi con il gesso alla gamba e ferite di modesta entità.
L’autista dichiarò, falsamente, di essere stato abbagliato dal sole. Questo fu solo un tentativo per alleggerire la sua posizione.
 
 
Dai rilievi della polizia stradale, infatti, risultò che il sole non poteva essere di fronte ma era di fianco.
I funerali si svolsero il 6 giugno 2006 e tuttora io e la mia famiglia siamo supportati dall’aiuto di psicologi e psichiatri per superare il trauma di questa tragedia familiare.
 

il papà

 


Data di creazione : 12/01/2009 * 17:36
Ultima modifica : 12/01/2009 * 17:56
Categoria : -
Pagina letta 15412 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°31 

con MICHELA il 02/06/2010 * 09:53
Nel giorno della ricorrenza, un pensiero a voi tutti

Risposta n°30 

con carla il 02/06/2010 * 08:37

Un carissimo pensiero a voi piccoli tesori e alla vostra mamma.Con affetto, ilia


Risposta n°29 

con Patrizia_Q il 01/06/2010 * 23:25
Un caro pensiero per Michela e per  i Soi angeli..... Un abbraccio ai loro cari.

Risposta n°28 

con Elisa_P il 01/06/2010 * 22:13
Ciao Miky. Vi abbraccio e vi penso. Un bacio al cielo a te e ai tuoi bimi.

Risposta n°27 

con Elisa_P il 25/04/2010 * 00:46
Cara Miky, non manca molto al 1 giugno, ma non sembra siano passati 4 anni. Ricordo il suono della tua voce nell'ultima telefonata che mi hai fatto un mese o due prima di quel maledetto giorno, il tuo "come veto?", con quella cadenza veneta che trovavo buffa. Ricordo quel pomeriggio da voi, i bimbi sulle altalene e tuo papà che preparava il camper per le vacanze. Poi ricordo quel primo di giugno, era il mio primo giorno di rientro al lavoro dopo la maternità, la prima volta in cui lasciavo la mia bimba tutto il giorno, non vedevo l'ora di riabbracciarla. Quando sono arrivata ho visto il gelo negli occhi di Gian, poi la notizia, la disperazione. Quanto abbiamo pianto. Vi porto sempre con me... la vostra foto é nel portafoglio, ora accanto c'é anche quella mio papà. Gian ha ripreso karate... non lo dice, ma credo pensi spesso a te quando si allena. Domani andrà a Pesaro per un stage in auto con altri, pensaci tu.
Ti abbraccio e vi penso sempre.
Ely.

Risposta n°26 

con carla il 03/02/2010 * 05:49

Verrebbbe solo da gridare basta! mai più.. un pensiero a queste dolci creature e tanta vicinanza al papà.Ilia


Risposta n°25 

con clelia82 il 03/02/2010 * 00:27
non ci sono parole per descrivere questa tragedia un bacio a questi tre angeli

Risposta n°24 

con pierangela il 25/12/2009 * 00:25
Un bacio grandissimo ti sono vicina Piera la mamma di Maurizio Canobbio vol.7

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X