chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1797 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Massimo Polo, 19 anni - Grosseto - 23.5.1975 - 26.8.1994

Massimo Polo.jpgMi è stato detto molto tempo fa che Dio si affaccia sui giardini della terra, coglie i fiori più belli e li porta in cielo con Sé.

E' stato così anche per mio figlio Massimo, morto in un incidente stradale il 26.8.94 a soli diciannove anni.

Era un ragazzo pieno di vita, aveva il suo lavoro, amava la famiglia, la musica rock, il moto-cross; era bello, socievole, altruista, qualità che gli avrebbero permesso di vivere felice se non fossero state spezzate con la sua vita quella sera d'estate di cinque anni fa.

Massimo era trasportato su una delle due auto di amici che tornavano da una sera spensierata e i cui conducenti ingaggiarono una sfida a sorpassarsi; andò tutto bene fino a quando non sopraggiunse una terza auto; per evitare l'impatto il guidatore dell'auto dove era Massimo sfondò una canaletta di irrigazione in cemento finendo la corsa in un campo di girasoli.

Morirono sul colpo Massimo, la sua fidanzata e la sorella del guidatore, che invece si salvò con un altro amico: tanto sangue innocente gettato via per un momento di incoscienza.
Ancora oggi non so darmi pace, vorrei potere ancora dargli tutto l'amore di cui una mamma è capace, invece non è più con me.

Gli anni sono passati, giustizia non è stata ancora fatta; spero solo che finisca questo calvario di avvocati e tribunali, di poter vivere prima o poi con mio marito e mia figlia più serenamente nel ricordo del nostro adorato Massimo.

Miria Pazzaglia Polo

 


Data di creazione : 04/01/2009 * 00:45
Categoria : -
Pagina letta 302 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°1 

con cat il 30/03/2009 * 01:40

sono passati 15 anni.... da quando non ci sei piu', spero che giustizia sia stata fatta ....e non come ho letto, che la tua famiglia sta ancora aspettando.....

massimo un viso dolcissimo,morire cosi' ......tu non ci sei piu',e' questo il brutto

cambia tutto dopo..... il dolore non ha mai fine.... ma il tuo dolce ricordo sara' sempre nei cuori di chi ti ha voluto  bene..... non riesco a darvi parole che riescano a sollevarvi, perche' anch'io come voi sto soffrendo... ormai da 7 anni

anch'io vorrei che finisse tutto... almeno per piangere  in pace..... 

vi sono vicina,un grande abbraccio dalla mamma di cinzia (memorie 10)


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X