Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Opuscoli 2° volume 2000: Giorgio Fantoni
 
 
 
 

Opuscoli 2° volume 2000: Giorgio Fantoni

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Giorgio Fantoni, 32 anni - Montevecchia (LC) - 12.4.1956 - 1.3.1989

Giorgio Fantoni.jpgGiorgio era il quinto di 5 fratelli, molto vivace, a scuola non un alunno modello ma versatile e interessato a tutto; era nato il 2 aprile '56, in questi giorni avremmo festeggiato il suo 44mo compleanno.

Ma preferisco parlarti come ci fossi ancora.

Il tuo sogno era di fare il pilota e ... ci sei riuscito.

Eri soddisfatto della tua professione, eri contento della vita.

Abbiamo celebrato le tue nozze nell'86; e nell'89, il 1° marzo, ci hai lasciato, falciato sulla tua strada, sulla tua corsia.

Eri giovane, buono, generoso, bello fuori e dentro, amavi la natura, il mare ... il cielo rimane la tua casa.

Dopo 11 anni ancora per te non è stata fatta giustizia, ma il dolore si è tramutato in forza e voglia di verità.

Oggi siamo insieme ai tanti che come noi proprio partendo dal dolore hanno compreso di nuovo e a fondo il valore della vita.

E anche per questo devo dirti grazie.

la sorella Fabia

 


Data di creazione : 03/01/2009 * 11:32
Categoria : -
Pagina letta 6226 volte


Commenti a questo articolo


Risposta n°1 

con   cat il 28/03/2009 * 13:49

dolce Fabia, hai ragione ad avere rabbia, le cose belle ce le tolgono .... senza un scusa..... senza giustizia.........anch'io sto aspettando la giustizia da 7 anni.....

il 16 ci sara' un'altra udienza  e vedremo  e  sentiremo ancora cosa cattive.. sui nostri  cari..... non si puo'  credere  tutta la forza   e l'amore che abbiamo per loro, che sia forte,che ci protegga  almeno adesso, che siamo piu' fragili,

vi sonovicina, un grosso abbracioa te e alla tua famiglia,dalla mamma di cinzia

(memorie 10)