Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

GMR_ICON.pngGiornata del Ricordo
delle vittime della strada

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.


Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1823 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
Copia il codice :
Ricerca personalizzata

Opuscoli 9° volume 2008: Rossella Toschi

rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Rossella Toschi   -  20 ottobre 2006

Rossella Toschi.jpg …Sono una delle tante sorelle di una vittima della strada…

 Quello che sto facendo, forse, è un’impresa più grande di me; l’obiettivo di sensibilizzare la gente, su una tematica così delicata come la sicurezza stradale, con una semplice lettera, è un ostacolo che devo provare a superare, per me, ma soprattutto per Lei: MIA SORELLA.

 Molti mi chiedono: “Perché fai questo?” i motivi sono tanti e difficili da spiegare.
 Il primo è sicuramente perché la sento più vicina: solo chi sta attraversando un momento del genere può capire che ogni pensiero che hai, ogni gesto che fai e ogni parola che dici, prima di farlo per te stessa, lo fai per Lei, per farla continuare a vivere attraverso di te.

 Il secondo è perché ci sono anche io: anche io circolo per questa strada, la stessa che mi ha portato via mia sorella , per sempre,circa 2 anni fa.
 Il terzo è perché ci sono gli altri: come transito io, fanno la stessa i miei genitori, i miei amici e voi tutti.

 Perché, attaccato a quel albero, non c’è solo un mazzo di fiori, ma anche una vita stroncata troppo presto dalla poca sensibilità della gente.

Perché, la morte di mia sorella, non sia inutile, ma faccia riflettere.

Perché, non è solo la forza del dolore che ci spinge a fare questo, ma, anche, il nostro buon senso.

Quindi alla domanda: “Perché fai questo?” rispondo brevemente: “Perché non farlo???”


Francesca Toschi


Data di creazione : 03/07/2008 * 23:07
Ultima modifica : 27/09/2008 * 23:05
Categoria : -
Pagina letta 13567 volte

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it