Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Opuscoli 9° volume 2008: Alina Cristina Enache

Opuscoli 9° volume 2008: Alina Cristina Enache

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Alina Cristina Enache 27  anni  -  27 maggio 1980  -  Roma 17 novembre 2007 
Alina Cristina Enache.jpg

Vi abbraccio tutti,

ho preso il volo,

un viaggio ha senso solo verso il Paradiso.

Vi aspetto lassù.

Sei stata il sole dei nostri giorni

Resterai sempre nei nostri cuori

Riposa in pace

I tuoi cari.
 


Data di creazione: 15/05/2008 • 20:40
Ultima modifica: 15/05/2008 • 20:57
Categoria: -
Pagina letta 64214 times

Reazioni a questo articolo

Reazione n °140 

da   marynela the 15/02/2015 • 14:30
  Pupici !!!!!!!  

Reazione n °139 

da   Mary the 15/02/2015 • 14:23
ke pupici !!!!!!!

Reazione n °138 

da cattipippo the 20/01/2015 • 18:21
Caro Amore mio è iniziato un altro anno senza di te e il ricordo dei bei momenti passati con te mi gonfia il cuore di dolore e malinconia.Ti amo e mai niente potrà prendere il posto che hai tu nel mio cuore.Te Jub.MM MM.Ps  Ma come festeggiate voi lassù in Paradiso l'arrivo dell'Anno Nuovo?... tuo Catti.

Reazione n °137 

da   MARIOARA the 07/01/2015 • 20:06
CARA MIA FIGLIA ALINA,INIZIAMO UN ALTRO ANNO SENZA DI TE,CI MANCHI TANTA,TANTO !!!!!!!.         AUGURI MIO ANGELO !!!!!!!

Reazione n °136 

da   VIOREL the 27/12/2014 • 18:32
IUBIRE, IMI LIPSESTI MULT,MULT.......!!!!!!!

Reazione n °135 

da KATTIKATTI the 24/12/2014 • 01:31
Caro Amore mio,è arrivato anche questo Natale senza di te e il dolore che gonfia il cuore è infinito,immenso.Mi manca il tuo sorriso,la tua allegria,la tua voglia di vivere e tutto quello che tu sapevi darmi nei momenti più difficili da superare.Spero che dal Paradiso dove sicuramente sei adesso tu possa essermi vicino e darmi la forza di cui ho bisogno.Ti Amo,Catti,perchè l'Amore non inisce percè il tempo passa o perchè si è così lontani,o perchè qualcuno non c'è più... Te Jub.mm mm

Reazione n °134 

da   MARIOARA the 18/12/2014 • 14:03
Te iubesc mult,mult- Ai fost rostul vietii mele, acuma cand vin sarbatorile,viata mea este si mai grea. INGERUL MEU,imi lipsesti fffffff mult.

Reazione n °133 

da   anuta the 19/11/2014 • 19:22
lllllll

Reazione n °132 

da   MARIOARA the 17/11/2014 • 02:35
Draga mamei,sunt 7 ani de cand un betiv te-a luat de langa noi,toti acesti ani au trecut cu multa durere in sufletul meu,doar eu stiu ce greu imi este. Imi este greu si cand pe FB. il vad pe criminalul care ti-a luat viata ca este fericit,isi plimba copii calare pe cai... IN aceasta noapte tarzie,stau si iti scriu aici de parca tu ai primi aceasta scrisoare.Stiu ca tu esti mereu prezenta cu noi. Te iubim fffffff. mult si nu te vom uita.te purtam mereu in sufletul nostru.Nu sunt cuvinte care se spun doar sunt cuvinte de o mare DURERE pe care eu o port in sufletul meu,fara a deranja pe nimenea. TE IUBESC MULT, MULT si mi-e tare dor de tine !!!!!!!. Sper ca ne vom intalni ( asa spun unii !)Noapte buna .MALEDETO  "LUI"e 17.11.2007.

Reazione n °131 

da cattipippo the 17/11/2014 • 00:28
 

 

  



Caro Amore mio,con oggi 17 novembre sono oramai 7 anni che sei volata in cielo.Mi manchi così tanto!ho ancora così vivo il ricordo di noi,i momenti felici passati insieme,che mi sembra impossibile non poterli piu vivere insieme a te.Ho un vuoto così grande che niente riesce a colmare e non è vero che passando il tempo il dolore si attenua...al contrario,più passa il tempo e più grande è il senso di vuoto e solitudine che si prova nel profondo del cuore.So bene che tu non vorresti che tutti noi che ti abbiamo tanto Amata abbiamo a soffrire così e ad essere così tristi senza te e che vorresti che ti pensassimo con gioia e allegria,così come eri tu quando eri tra noi,ed è per questo che penso se che tu potessi parlarci,lo faresti con queste parole:                                                                                                               La morte non è niente. Sono solamente passata dall'altra parte: è come fossi nascosta nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste. Continua a ridere di quello che ci faceva ridere, di quelle piccole cose che tanto ci piacevano quando eravamo insieme. Prega, sorridi, pensami! Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima: pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza. La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto: è la stessa di prima, c'è una continuità che non si spezza. Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista? Non sono lontana, sono dall'altra parte, proprio dietro l'angolo. Rassicurati, va tutto bene. Ritroverai il mio cuore, ne ritroverai la tenerezza purificata. Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami: il tuo sorriso è la mia pace.