Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
Ricerca personalizzata

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1803 utenti

newsletter AIFVS

Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :

Opuscoli 4° volume 2002: Antonio Taranto

rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Antonio Taranto , 23 anni - Pomigliano d'Arco (NA)  - 1 novembre 1978  - 13 novembre 2001

Antonio Taranto.jpgEra il 13 novembre 2001 e come ormai da oltre un mese Antonio, insieme a Giovanna sua collega di lavoro, stava rientrando a casa sull’autostrada Napoli Bari quando in prossimità di Baiano si trovò davanti  un incidente che aveva coinvolto diverse auto.
 
     Antonio non correva, riusciva quindi a fermarsi sulla corsia di emergenza in tempo  per evitare lo scontro e scendeva dall’auto insieme a Giovanna per prestare soccorso; fatti solo pochi passi i due ragazzi vennero investiti da un’auto che sopraggiungeva a  velocità eccessiva e che, sbandando in frenata, li prese in pieno facendoli volare nella profonda scarpata.

     Giovanna morì sul colpo, Antonio venne trasportato cosciente in ospedale dove combattè inutilmente per circa 3 ore prima di morire per le gravi lesioni interne.
 
     Antonio aveva 23 anni e una gran voglia di vivere, di realizzarsi nel lavoro e negli affetti, come stava facendo anche con grande sacrificio: tutti i suoi sogni sono finiti sull’asfalto e a noi che lo amavamo rimangono solo un dolore e un rimpianto che ci accompagnano in ogni istante del giorno e ci svegliano ogni notte più forti. 

      Non doveva finire così, i figli non possono lasciare i loro genitori, non è naturale, non è giusto … ma è successo.

      Voglio pensare e credo con tutta me stessa che è solo un arrivederci, Antonio, ma la tua mancanza di mi divora il cuore e la mente.       Ricorda che anche attraverso queste pagine sarò la tua voce, così come spero che da lassù tu possa guidarci in questo lungo e difficile cammino senza te.

la tua mamma Nunzia Cimminiello


Data di creazione : 31/12/2007 * 16:54
Categoria : -
Pagina letta 1311 volte

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it