Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
Siete qui :   Home » Opuscoli 8° volume 2007: Sara Serenella
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...

Opuscoli 8° volume 2007: Sara Serenella

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Sara Serenella 16 anni - 16 agosto 2007

sara_serenella.jpg

Ancora una vittima sulle strade della capitale, e con l´ennesimo incidente avvenuto della notte di Ferragosto si allunga la già interminabile lista dei morti sull´asfalto per scontri e tamponamenti causati dall´abuso di alcol. L´ultima tragedia è avvenuta a Ostia nella notte tra mercoledì e giovedì, quando un uomo, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, si è messo alla guida della sua automobile, ha perso il controllo della vettura e ha tamponato uno scooter provocando la morte di una ragazza di appena 16 anni.

Protagonista dell´incidente P.G., un automobilista di 47 anni che, intorno alle 3 di notte, percorrendo il lungomare Amerigo Vespucci si è scontrato con un motorino a bordo del quale viaggiavano un ragazzo di 17 anni e una giovane di 16 anni. Secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia municipale di Ostia, l´uomo, residente a Pomezia, guidava una Bmw X5 e, a causa probabilmente dei riflessi ritardati per la presenza di troppo alcol nel sangue, ha perso il controllo della vettura e ha tamponato lo scooter, uno Scarabeo Aprilia guidato dal diciassettenne. Dietro di lui c´era l´amica più giovane di un anno.

Dai rilievi dei vigili urbani risulta che il motorino, dopo il violento urto con la Bmw, è finito contro una macchina parcheggiata al lato della strada. L´automobilista si è immediatamente fermato per soccorrere i due giovani, ma la ragazza di 16 anni è morta poco dopo. Il diciassettenne che guidava lo scooter, invece, è stato portato all´ospedale Grassi con codice rosso. Il ragazzo non è in pericolo di vita, ma a causa del violento impatto con la macchina parcheggiata ha riportato fratture al femore, alla clavicola destra e al costato.

Giunte sul posto, le pattuglie dei vigili urbani del XIII gruppo hanno sottoposto il conducente della Bmw al test dell´etilometro e l´uomo è risultato positivo ai controlli. L´indice di alcol presente nel sangue era di 1,2, ovvero di poco superiore al limite consentito dalla legge, di recente abbassato a 0,5.
L´automobilista è stato denunciato per omicidio preterintenzionale e guida in stato di ebbrezza.


This text will be replaced

Claudia Tevere, mamma di Sara Serenella e stata  intervistata da RAI1 venerdì 30 novembre 2007

Formato flv 75,4 mb  24,5 minuti



Data di creazione : 26/11/2007 * 15:04
Ultima modifica : 25/06/2008 * 12:12
Categoria : -
Pagina letta 33102 volte