Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » Opuscoli 8° volume 2007: Sara Serenella
 
 
 
 

Opuscoli 8° volume 2007: Sara Serenella

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Sara Serenella 16 anni - 16 agosto 2007

sara_serenella.jpg

Ancora una vittima sulle strade della capitale, e con l´ennesimo incidente avvenuto della notte di Ferragosto si allunga la già interminabile lista dei morti sull´asfalto per scontri e tamponamenti causati dall´abuso di alcol. L´ultima tragedia è avvenuta a Ostia nella notte tra mercoledì e giovedì, quando un uomo, dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo, si è messo alla guida della sua automobile, ha perso il controllo della vettura e ha tamponato uno scooter provocando la morte di una ragazza di appena 16 anni.

Protagonista dell´incidente P.G., un automobilista di 47 anni che, intorno alle 3 di notte, percorrendo il lungomare Amerigo Vespucci si è scontrato con un motorino a bordo del quale viaggiavano un ragazzo di 17 anni e una giovane di 16 anni. Secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia municipale di Ostia, l´uomo, residente a Pomezia, guidava una Bmw X5 e, a causa probabilmente dei riflessi ritardati per la presenza di troppo alcol nel sangue, ha perso il controllo della vettura e ha tamponato lo scooter, uno Scarabeo Aprilia guidato dal diciassettenne. Dietro di lui c´era l´amica più giovane di un anno.

Dai rilievi dei vigili urbani risulta che il motorino, dopo il violento urto con la Bmw, è finito contro una macchina parcheggiata al lato della strada. L´automobilista si è immediatamente fermato per soccorrere i due giovani, ma la ragazza di 16 anni è morta poco dopo. Il diciassettenne che guidava lo scooter, invece, è stato portato all´ospedale Grassi con codice rosso. Il ragazzo non è in pericolo di vita, ma a causa del violento impatto con la macchina parcheggiata ha riportato fratture al femore, alla clavicola destra e al costato.

Giunte sul posto, le pattuglie dei vigili urbani del XIII gruppo hanno sottoposto il conducente della Bmw al test dell´etilometro e l´uomo è risultato positivo ai controlli. L´indice di alcol presente nel sangue era di 1,2, ovvero di poco superiore al limite consentito dalla legge, di recente abbassato a 0,5.
L´automobilista è stato denunciato per omicidio preterintenzionale e guida in stato di ebbrezza.


This text will be replaced

Claudia Tevere, mamma di Sara Serenella e stata  intervistata da RAI1 venerdì 30 novembre 2007

Formato flv 75,4 mb  24,5 minuti



Data di creazione : 26/11/2007 * 15:04
Ultima modifica : 25/06/2008 * 12:12
Categoria : -
Pagina letta 38965 volte