GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Dino Petrachi 20 anni - Meledugno (LE) 25 aprile 1981 - 16 settembre 2001

Dino Petrachi.jpgEra alto più di me, mio fratello Dino, un metro e 85, e di una bellezza, nel fisico e nel viso, certo frutto di quella interiore che lo portava, secondo gli insegnamenti di mamma e papà, a rispettare tutti, ad aiutare i deboli, a crescere nell’amore per gli altri e per la natura: come amava la sua penisola salentina! 
     Si è diplomato all’ITIS e subito dopo è andato a lavorare nell’impresa edile di papà, orgoglioso quando ultimava con le sue mani un lavoro pesante; doveva partire per la leva, aveva fatto i quiz alla Guardia di Finanza e allontanarsi dalla famiglia che amava gli pesava molto: era tenerissimo con tutti noi, in particolare con la nonna ottantenne, e malgrado quel velo di malinconia a volte presente riusciva sempre a tenerci allegri, come a far crepare gli amici dalle risa imitandoli ironicamente.
     Ricordo come la sera mi chiedeva di tagliargli i capelli, di fargli i massaggi, quasi fossi la sua estetista privata; e ricordo soprattutto il tenero amore per Cristina, sua fidanzata da 2 anni anche se solo quindicenne, con la quale sognava di costruire un futuro meraviglioso: lei era la sua principessina amata e rispettata! 
     Aveva tante passioni, Dino, per il ballo, per il body-building, per Danko, il suo rotweiler, anche se forse la più conosciuta era quella per la moda: si era presentato con me ad alcuni casting, aveva ricevuto tanti complimenti, ma al momento di comparire in pubblico scappava via perché in fondo, anche se così grande e forte, era un timido: faceva tenerezza vederlo arrossire !!
     Dino era questo e tanto tanto di più, quanto possono significare venti anni passati insieme a un bambino che è diventato ragazzo e poi uomo ed è bello, generoso, sensibile, intelligente …
     La sua vita è stata stroncata in uno scontro tra due auto mentre con amici viaggiava nella notte del 15 settembre 2001 sulla provinciale per Lecce: non più il suo sorriso suadente, non più il suo volto sereno, non più la sua parola dolce e penetrante, non più il suo ascoltare accogliente, ma solo il ricordo di un giovane fiore reciso, solo la speranza cristiana che Dino nella gloria della contemplazione di Dio Padre e del Cristo risorto continui la sua missione di sorriderci ed essere spiritualmente accanto a ciascuno di noi sulla terra.

Sandra                 

 http://www.unomaggio.it/petrachi/petrachi.htm


Data di creazione : 12/09/2007 * 23:19
Ultima modifica : 31/12/2007 * 11:10
Categoria : -
Pagina letta 9787 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°15 

con Patrizia_Q il 25/04/2010 * 17:41
Un pensiero per Dino in questa giornata ......un saluto ai suoi cari.

Risposta n°14 

con cat il 09/04/2009 * 22:54
cara sandra e' bellissimo come parli di tuo fratello, si sente che gli hai voluto un gran bene, io invece ho perso una figlia meravigliosa, cinzia di 15 anni nel 2002, ti capisco benissimo, quando parli di dolore e  che qui ci  capiamo, fatti forza, ti sono vicina

Risposta n°13 

con antonella78 il 25/12/2008 * 00:37
BUON NATALE!!

Risposta n°12 

con carla il 16/09/2008 * 05:59
Un pensiero e una preghiera per Dino, un abbraccio alla famiglia

Risposta n°11 

con Giorgio_Giunta il 15/09/2008 * 19:21

In questa giornata il mio pensiero va a te Sandra e ai tuoi genitori che saluto.

Ogni volta volta che leggo la pagina di Dino mi viene in mente il 2001, anno che ci ha cambiato l'esistenza e ci ha fatto conoscere l'altra faccia della vita, quella fatta di grandi sofferenze che solo chi ha vissuto può capire e qui siamo in tanti ad averle vissute.

Ciao

Giorgio


Risposta n°10 

con sandra1977 il 15/09/2008 * 12:03

Si, è una giornata ancora più triste delle altre perchè il ricordo di quella tragica notte evoca sentimenti di dolore, impotenza e rabbia per vari motivi!

Mio fratello Dino era ed è tutto per me(insieme a mio padre e mia madre)!

Da bambina ho desiderato  tanto un fratellino e il suo arrivo è stato fonte di gioia e curiosità.

Ci siamo divertiti molto insieme e siamo cresciuti fianco al fianco!

Era un ragazzo adorabile, molto onesto e tranquillo!

Aveva paura della morte e questo pensiero  mi ha torturata per anni: lui non avrebbe mai fatto nulla per mettere in pericolo la sua stessa vita e quella di altri!

Purtroppo è stato ucciso ...per me è così!

E nessuno ha pagato perchè in Italia spesso si può uccidere senza poi pagare per il reato commesso!

Terribile fatalità, si dice.....per me c'è tanta incoscienza a qualunque livello della società e purtroppo paga sempre la gente onesta!

Da allora la nostra vita è  cambiata moltissimo ma nonostante tutto andiamo avanti.

Vi ringarzio con tutto il cuore per i vostri dolci pensieri a Dino.

Sandra


Risposta n°9 

con ottavia il 15/09/2008 * 10:25
Una preghiera per te Dino che sei felice nella grazia di Dio affinchè aiuti la tua famiglia in questa giornata sicuramente più malinconica delle altre.Un abbraccio

Risposta n°8 

con Patrizia_Q il 15/09/2008 * 00:02
Un pensiero e una preghiera per Dino.....un caro saluto a Sandra e a tutta la famiglia.

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X