chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1785 utenti
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Fabio Valli, 16 anni - Russi (RA)  - 25 aprile 1981 - 10 gennaio 1998

Fabio Valli.jpgA 16 anni, se qualcuno gli avesse chiesto come si sarebbe definito, Fabio avrebbe risposto "un ciclista"; certo, aveva altri interessi, frequentava con profitto il terzo anno di ragioneria, era profondamente legato al padre Vittorio, alla madre Carla, alla sorella maggiore Tiziana: ma il ciclismo era la sua passione.

E del ciclismo romagnolo era una sicura promessa: aveva cominciato a correre nel 94 con l'Unione ciclistica Russi, prima da esordiente poi da allievo, vincendo più volte; dal 97 era passato alla ciclistica Faentina mettendosi ancora una volta in luce per le sue doti non solo atletiche e tecniche ma prima ancora umane: serio anche se sempre sorridente, corretto e leale nella vita e nello sport, capace di grande autodisciplina, sono solo alcuni dei giudizi dati su di lui dai suoi amici e dai suoi allenatori.

E' finito tutto nel primo pomeriggio del 10 gennaio 98 quando Fabio, in allenamento sulla provinciale Naviglio, fu investito da una Mercedes SL 300; l'urto fu talmente violento da spezzare in due la bici e Fabio, sfondato il parabrezza e proiettato a venti metri di distanza, morì sul colpo, ridotto in condizioni talmente pietose da non potere essere visto dai suoi cari neppure l'ultima volta nella bara.

Per onorarne la memoria il Comune di Russi ha intitolato al suo nome il palazzetto dello sport, divenuto dunque il "PalaValli", considerando questo "il modo più adeguato per fare memoria di come comportarsi nella vita e nello sport"; e, ancora, un precedente Gran Premio è divenuto dal 1998 un ''memorial Fabio Valli"; no, questo non può colmare il vuoto lasciato dalla sua scomparsa nella famiglia e in tutti quelli che lo conoscevano; ma è bello sapere che il suo ricordo può servire da esempio e da sprone a tanti "bravi ragazzi" come lui.


Data di creazione : 16/07/2007 * 11:58
Categoria : -
Pagina letta 6264 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°7 

con FabioPatrick il 26/04/2010 * 09:45
Un pensiero per te, che porti lo stesso nome di mo fratello. Un pensiero per i tuoi familiari.

Risposta n°6 

con carmilla il 25/04/2010 * 18:59
Un pensiero per la famiglia in questo giorno in particolare.
  Federica

Risposta n°5 

con Patrizia_Q il 25/04/2010 * 17:54

Un pensiero anche per te Fabio e per la tua famiglia..in questa giornata particolare.


Risposta n°4 

con marcello_fiaschini il 17/03/2010 * 18:23
Ciao "ciclista", avevi la stessa età di mio figlo RICCARDO ,opusc.11, sono certo che adesso state correndo insieme in cielo,tu con la tua bici e il mio RICHI con il suo scooter.  MARCELLO

Risposta n°3 

con cat il 15/03/2009 * 00:43
ciao fabio, sono la mamma di cinzia anastasio, memorie 10,un gorsso abbraccio ai tuoi familiari

Risposta n°2 

con antonella78 il 25/12/2008 * 00:12
BUON NATALE!!!

Risposta n°1 

con antonella78 il 21/09/2008 * 00:40

Ciao Fabio! un bacione grande grande! veglia sulla tua famiglia! anto

k


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X