GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

UN LIBRO PER UN SORRISO

 PREFAZIONE A “VOCI DALLA COLLINA”

“VOCI DALLA COLLINA”, romanzo, dalla trama ben strutturata e accattivante, nel quale non mancano rivelazioni e colpi di scena quasi puntualmente anticipati dall’autore, ma solo al momento giusto resi chiari al lettore.
Ambientato in un piccolo paese ad una ventina di chilometri dalla città di Spoleto e a fare da sfondo le verdeggianti e bucoliche colline umbre, là dove il profumo della natura e il silenzio, interrotto soltanto a tratti dal sibilare del vento o dal chiacchierio di qualche animale, è tale da avvolgerti in tutta la sua essenza. In questo turbinio d’emozioni, inesorabilmente, il corpo e la mente cedono al suo travolgente volere e, come per incanto, eccoci proiettati in una sfera simile ad un sogno.
Realtà e fantasia, presente e passato, insieme scandiscono le fasi di questa storia: due dimensioni equidistanti l’una dall’altra, ma allo stesso tempo così vicine tra loro. Come facciamo ad individuare, conoscere e a collocare la linea di confine che separa queste due entità? Impossibile. L’autore, infatti, gioca e punta tutto su questa dicotomia. Ogni fantasia, in poche parole, il mondo dell’illusione, è dettata dagli stati d’animo che la realtà ci offre, nella felicità o nel dolore, così come il presente esiste nel modo e nei termini in cui è stato vissuto il passato.
LA TRAMA
Mr. Lansing, giornalista londinese che ha sposato un’italiana originaria di Spoleto, e qui in vacanza, s’imbatte durante una delle sue innumerevoli e lunghe passeggiate, in una coppia di giovani e freschi sposi impegnati nella ristrutturazione di un vecchio casolare. Da questo momento prende inizio la nostra storia. Giuliano e Valentina, racconteranno di un fatto accaduto intorno ai primi anni del 1500, ma ancora molto vivo tra gli abitanti del luogo che si dimostrano piuttosto omertosi nell’affrontare tale argomento e sarà proprio questa reticenza, oltre all’aria avvolta dal mistero che si respira, a stimolare la curiosità (già geneticamente e sufficientemente spiccata) del giornalista.
Narreranno, solo in un primo momento, di due acerbi amanti di differente classe sociale che provano a sfidare i pregiudizi e le angherie dei più forti pur che realizzare il loro sogno d’amore.
Ambientato in un periodo e in un luogo dove lo Stato Pontificio e le sue dure e ingiuste leggi fanno da padrone e si pongono al di sopra di tutto e di tutti, in nome delle quali torture e condanne a morte sono state all’ordine del giorno. Una delle accuse più frequenti che all’epoca veniva perpetrata era quella di stregoneria…possiamo facilmente immaginare perché… chiaramente era la meno probatoria. Fu questa la condanna infierita alla nostra delicata e innocente protagonista: Caterina.
Come potremo vedere sarà un libro nel libro, e il filo conduttore è comunque l’Amore che, il nostro autore, con grande abilità e maestria, ha evidenziato in modo discreto e soffuso quasi di sfuggita, ma conferendogli una naturalezza che è propria delle cose insite in se stesse, innate. Un magico, puro e travolgente sentimento tra Elia e Caterina, tenero paterno e solidissimo tra Mr Lansing e sua moglie Floriana e infine e il più importante e ricco di significato, quello tra Giuliano e Valentina. Loro rappresentano il principio e la fine, l’Amore Sommo che rende impotenti i potenti annullando qualsiasi forma di sopruso, che ci riscatta da tutte le insidie e le pene della vita, che ci restituisce quella dignità che è propria d’ogni individuo e che molto spesso, anche oggi, ci è negata…insomma … sono loro, questa coppia, l’apoteosi della nostra interiorità.

UN LIBRO PER UN SORRISO_
Sabato 09 giugno ore 11 presso il Palazzo della Provincia di Perugia è stato presentato il libro "VOCI DALLA COLLINA" di Franco Ciacci. Parte del ricavato dalla vendita del libro verrà donato all'associazione italiana familiari e vittime della strada che si è impegnata ad individuare persone bisognose che hanno subito un incidente stradale a causa del quale sono disabili. Il libro costerà 10 euro e non lo troverete nelle librerie ma nelle manifestazioni di vario genere, nelle piazze e chiese. Chi abita a Perugia, ma non solo, è invitato alla presentazione così da conoscere meglio l'iniziativa. Per maggiori informazioni può scrivere al mio indirizzo e-mail.
mail_icon.gif

VociDellaCollina1.jpg

VociDellaCollina2.jpg


Data di creazione : 10/06/2007 * 11:00
Ultima modifica : 03/01/2008 * 11:13
Categoria : -
Pagina letta 6488 volte


Commenti a questo articolo

Nessuno ha lasciato commenti
Sii quindi il primo!

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X