Sei qui: Home » Opuscoli 1° volume 1999: Andrea Averardi
    Stampa la pagina ...
LogoA.png
it.png   Associazione Italiana Familiari e Vittime della STRADA A.P.S. 
Associazione di Promozione Sociale 
eu1.png mfevr.png  Aderente alla FEVR  (Federaz. Europea delle Vittime della Strada) 

Opuscoli 1° volume 1999: Andrea Averardi

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Andrea Averardi, 16 anni - Roma  - 22 luglio 1981 - 22 novembre 1997

Andrea_Averardi.jpgQuella mattina del 22.11.97 Andrea aveva avuto una telefonata dagli amici per andare al bowling di viale Regina Margherita; pioveva, ma dopo qualche incertezza (in realtà pioveva sempre in quei giorni) abbiamo detto di si.
"Torno per le 13, prendo il giornale per papà", aveva detto; salutandolo gli avevo ripetuto di mettere il casco e fare attenzione alle rotaie e alle strisce pedonali, che con la pioggia sono scivolose, mi aveva risposto di stare tranquilla.
Al bowling non è mai arrivato; c'era traffico, è passato sulla corsia preferenziale del tram, il motorino ha perso stabilità, Andrea è caduto.
Ancora non si sa se per l'acqua, che era molta, per le rotaie o per i cordoli; mentre era a terra è sopraggiunta un'auto in senso inverso.
Alle 12,30 la telefonata, siamo arrivati al Policlinico e il mondo ci è crollato addosso: sembrava dormisse, ma Andrea non c'era più.
Non metteva sempre il casco; forse, se lo avesse portato ...
Sono passati quasi due anni, non conosciamo ancora la verità, tranne quella dei testimoni coi quali abbiamo parlato; invece è arrivata una richiesta dell'ATAC che chiede i danni per l'interruzione del servizio tramviario; è una prassi normale, ma vorrei non avere mai letto la motivazione riportata all'inizio del foglio: "richiesta danni (ingombro)": è cosi che la burocrazia sbriciola in un secondo quel difficile equilibrio che cerchiamo di ricostruire con tanta fatica.
Andrea era una persona meravigliosa, ricordato da tutti per la sua simpatia, il suo sorriso, la sua disponibilità verso gli altri.
Andrea è sempre con noi, vicino a noi.
Andrea, un ragazzo e la sua vita, gettata via in un soffio.
Eravate vicini, tu e il casco, ma separati;
e la pioggia ti ha portato via.

La mamma  Patrizia Quaresima

Avevo 16 anni, qui ho incontrato la morte ed io non ero attrezzato per respingerla,  avevo il casco appeso alla moto ma non in testa, la pioggia e le condizioni della strada hanno determinato la mia fine. Fai in modo che non accada anche a te.


Data di creazione: 27/03/2007 • 00:45
Ultima modifica: 25/10/2015 • 20:05
Categoria: -
Pagina letta 60903 volte

Reazioni a questo articolo

Reazione n °121 

da   biagioLuigi il 30/11/2009 • 11:43
BUONGIORNO ANDREA SEMPRE NEI MIEI PENSIERI,E NEL MIO CUORE....... TVB UN BACIONE    ELENA.... X TE PATRIZIA TI AUGURO UNA SERENA GIORNATA, TI VOGLIO BENE UN BACIONE ENORME..... CIAO....

Reazione n °120 

da   piera il 25/11/2009 • 19:12
Ciao Patrizia, sono la mamma di Maurizio Canobbio, vol. 7.   E' poco che scrivo a questo sito anche se il mio Mauri e' volato via 41 mesi fa, mi ha convinta la mamma di Luigi Ciaramella vol. 10 ad incominciare.
Che peccato tutti questi giovani ragazzi che volano via, non ci sono parole e purtroppo nemmeno giustizia. un abbraccio.

Reazione n °119 

da   biagioLuigi il 25/11/2009 • 11:57

   i     ANDREA SEI SEMPRE NEI MIEI PENSIRI........CIAO AMICA MIA TI VOGLIO BENE.........UN BACIO   ANGELO......i                r     r     r      r


Reazione n °118 

da   biagioLuigi il 24/11/2009 • 22:50

                        &nb sp;       PER TE ANDREA.......             e        e                        &nbs p;          

                       &nb sp;               ANGELO......TVB


Reazione n °117 

da FabioPatrick il 24/11/2009 • 21:30
Ciao Andrea, è un po che non ti lascio pensieri ma tu lo sai, il periodo è caotico. Spesso le parole non sono capaci di esprimere ciò che abbiamo dentro e quanto vorremmo riuscire a dire. Io spero che tu e la tua Mamma lo sappiate sempre quanto mi siete cari.Sei sempre nei miei pensieri, seppure silenziosi.Con affetto, sempre, abbi cura di chi ci manca tanto...e non solo.Mamma Patrizia...sei il mio spirito guida, puoi esserne fiera.Un abbraccio, Sergio.

Reazione n °116 

da   biagioLuigi il 24/11/2009 • 21:13
aPICCOLO ANGELO ...... RICORDATI CHE SEI SEMPRE NEI MIEI PENSIERI...... TI VOGLIO TANTO BENE ....TU DIRAI IO NON TI CONOSCO......MA TI DICO CHE IO SI....ATTRAVERSO ALLA TUA DOLCISSIMA MAMMA......SAI DEVI ESSERE FIERO DELLA TUA MAMMA...... LEI LOTTERA' SEMPRE PER TE.....E PER TUTTI NOI .......A SCUSAMI HO VISTO CHE I MIEI CUORICINI NON TI SONO ARRIVATA ,MA ORA TE LI MANDO SUBITO....CIAO PATRIZIA SEMPRE NEL MIO CUORE TVB.....CON AFFETTO ELENA.

Reazione n °115 

da   Biby il 24/11/2009 • 21:11

Il passare degli anni non serve a nulla se non il "ricordare" che ci avete lasciato..nulla tornerà come un tempo...a nulla serviranno le nostre lacrime quando sentiamo la vostra mancanza....in questi giorni terribili tutto torna alla mente...il distacco da voi per sempre!!!Andrea manchi a tutti...in particolare alla tua mamma che sempre ti porta nel cuore..nella sua mente...nelle sue parole...per noi mamme non morirete MAI.....siete legati al nostro VIVERE quotidiano PER SEMPRE......a te Patrizia và un fortissimo abbraccio con tutto il bene che mi è possibile farti arrivare....con affetto Biby 


Reazione n °114 

da maria1956 il 22/11/2009 • 18:10
Caro Andrea...se esistesse la possibilità solo per un attimo di permettere alla tua mamma di riabbracciarti farei di tutto perchè questo avvenisse...ma non è possibile siamo destinate ad aspettare...nel mentre stalle vicino dalle una carezza aiutala ad avere la serenità, io cercherò di farla sorridere ogni tanto ricordandoti. Un bacio mamma Maria

Reazione n °113 

da   Patrizia_Q il 22/11/2009 • 10:23
            Per molti.. il tempo allontana quanto accaduto quel giorno…..un papà che non era il tuo è rimasto accanto a te , ti ha tenuto la mano negli ultimi istanti della tua vita terrena......ho avuto modo di parlare con lui nei giorni successivi all’incidente. Sono grata  a questa persona di esserti rimasto accanto e di avermi poi raccontato quanto era accaduto. Rimane il rimpianto di non esserci stata.......non avere avuto il tempo di abbracciati....ti aspettavo per l’ora di pranzo, è arrivata prima ancora quella telefonata. Sono passati 12 anni…non dimenticherò mai quei momenti…Sei sempre nel mio cuore e nella mia mente…. presente in ogni attimo della giornata , coglievi ogni sfumatura del mio umore ...ci capivamo bene…ora capirai ancor meglio ogni cosa. Rimangono i ricordi…mi dico che vivi nella pace e nella serenità in una dimensione diversa....mi chiedo tante cose....le risposte arriveranno al momento opportuno....quando finalmente saremo di nuovo uniti.. Se puoi....stammi accanto e aiutami nell’attesa....    

Reazione n °112 

da   carla il 22/11/2009 • 07:57
Cara Patrizia,oggi  ti siamo vicini più che mai, sappiamo quanto le ricorrenze ci riportino alla nostalgia, ai ricordi più pressanti, al giorno che la nostra vita è cambiata per sempre. Possa aiutarti, pensare che i nostri figli, fanno parte di noi,ci mancano fisicamente, ma ci sono accanto, ci guidano e ci aiutano ogni giorno ad andare avanti .Possa aiutarti pensare che intorno a te c’è tanto affetto, condivisione, solidarietà ricambiata, da quello che fai tu generosamente  tutti i giorni  per tutti affinché altri dolori, altre perdite ingiuste non si aggiungono alle nostre. Un pensiero affettuoso per Andrea e un forte abbraccio a te e tuo marito.ilia e Carlo