GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Ramon Picinoli 20 anni Cimbergo (BS) 20 dicembre 1984 10 settembre 2005
Matteo Franchi 20 anni Cimbergo (BS) 27 dicembre 1984 10 settembre 2005

Ramon Picinoli e Matteo FranchiNon ci sono parole per esprimere ciò che noi familiari di Matteo e Ramon abbiamoprovato e, tuttora proviamo, in seguito alla loro prematura scomparsa avvenuta quel tragico 10 settembre 2005.

Dolore, sgomento, angoscia….in effetti siamo impotenti di fronte a ciò che è successoe la nostra mente è quotidianamente assillata da una sensazione di vuoto incolmabile.

Era venerdì sera, una serata come tante altre prima, dopo cena i saluti ai familiari e poi  il solito giro per locali tra amici…ma stavolta non li avremmo  mai più rivisti….

Entrambi erano casualmente passeggeri sulla macchina di un conoscente troppo spericolato…una folle corsa. .l'auto sbandò e si schiantò contro un muro………un lungo silenzio e poi  il riconoscimento dei corpi la mattina seguente.

Anche stavolta l'alta velocità non perdona.. due ragazzi di venti anni, amici fin dall'infanzia, pieni di energia e di voglia di fare, dotati di tanta, persino troppa bontàd'animo.. stesse amicizie, molto ambiti tra le ragazze, entrambi amanti del calcio eultimamente persino colleghi di lavoro.Due giovani all'apice della vita stroncati dallo stesso destino, chissà quante svariate novità avrebbe loro riservato il futuro! Invece nulla!

Hanno smesso di vivere spiazzandoci letteralmente tutti e noi ci chiediamo ancora il perché!

Perché proprio voi? Non è giusto!.......Mille domande e altrettante paranoie…ma purtroppo abbiamo dovuto guardare in faccia la realtà e farci forza……….

La loro perdita ci ha segnato nel profondo, è come una ferita che non si rimargina, macontinua a sanguinare..cari Matteo e Ramon con nostalgia ricordiamo gli esempi di vita che eravate e viviamogiorno dopo giorno tenendovi sempre nel nostro cuore, con l'esigua, ma unicasperanzadi potervi riabbracciare in un altro mondo.


I familiari di Matteo Franchi e Ramon  Picinoli 


Data di creazione : 03/11/2006 * 10:42
Ultima modifica : 03/11/2006 * 11:01
Categoria : -
Pagina letta 10921 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°9 

con loris il 17/10/2012 * 16:59
Teo siamo stati compagni di classe alle superiori per qualche anno,l'ultimo anno in cui hai frequentato la scuola passavamo tutti i giorni insieme,la mattina a scuola e il pomeriggio uscivamo e ci divertivamo un casino,poi la tua partenza da milano.non ho più avuto tue notizie per qualche anno,fino a quando ho saputo dell'accaduto tremite un giornale.quando sono venuto con altri compagni a salutarti per l'ultima volta è stato bruttissimo.ormai sono tanti anni che non ci sei pù ma sei sempre nei miei ricordi.sei e sarai per sempre uno dei miei migliori amici.mi manchi.

Loris

Risposta n°8 

con unamico il 24/08/2011 * 19:14

Sono passati già sei anni, l'estate porta anche se per un solo giorno tutti i ragazzi della città nei paesini e li riporta indietro negli anni...tornano i ricordi e i pensieri e un pensiero è sempre per voi...Marco & Tony, Teo & Ramon...purtroppo. Ci avete fatto piangere e ogni volta che si guardano le vostre foto nei cimiteri si forma sul viso un sorriso triste e malinconico e ci si chiede sempre ma è successo davvero?


Risposta n°7 

con unamico il 07/10/2010 * 14:51

scrivo per far sapere ai familiari che anche a distanza di anni ci si ricorda ancora di Teo e Ramon...anche a distanza di anni ci si ricorda ancora la chiacchierata di quel venerdi sera fuori dal saloon prima di andarsene...e anche a distanza di anni si fa fatica a credere che sia successo.


Risposta n°6 

con cat il 27/10/2009 * 02:32

ramon, matteo.... anche voi vittime  di qualcuno  al  volante.. che andava troppo  veloce..... i medici.. dicono che  sono quelli dietro  a  rimetterci... perche'  davanti  ci sono le cinture.....e dietro  no....o  almeno adesso e' uscita la  legge.. ma nessuno  le  mette  dietro...e un  po'  perche si  aprono  gli sportelli.... un po' perche'  sbatti  dappertutto  .... non toccherebbe  mai  mettersi dietro.... cosi'  e' successo all' amica di  mia  figlia..valentina, .il  ragazzo alla guida 18  anni e'  partito  a razzo..e  da  solo ha sbattuto contro un muro e si sono capovolti... la  valentina  e'  finita  per  terra.. con la  testa....la sua amica  .. con lei  dietro...e' caduta con il bacino  e  se le' fratturato.... lui  alla guida.....NIENTE!!!!....

e sono  sempre  i migliori che se  ne vanno...... vi capisco .. anche la mia  cinzia.. memorie 10... era fantastica..... tra le quattro....non e' perche'  e '  morta.....ma era  la  migliore.. bella .. piena di vita....e vi capisco .  quando dice  che  adesso non esiste piu'niente.. si vive  solo dei  loro  ricordi.. che ci  sembrano  sempre piu' lontani.... pero'  e' a  quelli  che  aggrappiamo  per non cadere.. piu'inbasso di  cosi'..... forza  siamo  tutti con voi..... aiutateci angeli  a  stare s enza  di voi...perche' e'  difficilissimo!!!!!   un abbraccio  forte forte..........


Risposta n°5 

con antonella78 il 25/12/2008 * 01:46
BUON NATALE!!!

Risposta n°4 

con Marco il 09/11/2008 * 14:27
Non ci sono parole per esprimere il dolore che mi porta questa notizia appresa a distanza di anni dall'accaduto.
Teo, ti ricordo come un ragazzo che amava la vita, Milano e l'amiciza che avevo con Patrick hanno fatto unire le nostre strade anche se per un breve periodo, prima che lasciaste la città.
Ti porterò sempre nel cuore.
Marco

Risposta n°3 

con amica il 30/06/2008 * 16:24

ciao ragazzi .......... anche se non ci vedavamo tanto negli ultimi periodi vi ricordo con immensa amicizia e affetto perché mi avete dato tanto soprattutto quando venivo su da piccola e tu Rami eri il mio vicino .......... e con te Teo ho passato tanti week al monte divertendoci come matti................ spero ke ovunque siate adesso siate felici e stiate bene ........ un bacio grande


Risposta n°2 

con ROSS il 14/02/2008 * 09:47

 Ramon e Matteo,che cosa orribile che vi è capitata!Immagino tutta la sofferenza dietro di voi...Esattamente un mese prima ,mio fratello moriva nello stesso modo.Aveva accettato un passaggio da un 18enne troppo spericolato e amante della velocità.Sono morti in Cinque!Il tempo passa,ma il dolore mai...


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X