chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1782 utenti
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Federico Polonioli 25 anni Cimbergo (BS)  26 settembre 1974 - 30 gennaio 2000
Sergio Polonioli 23 anni Cimbergo (BS) 27 aprile 1976  31 gennaio 2000

Federico e Sergio PolonioliEra una fredda domenica d'inverno 30 gennaio 2000, quelle giornate dove lo sguardo si perde nell'azzurro infinito e ci si chiede, dove finirà quell'intenso splendore? Per "FEDE e SERGIO" due fratelli inseparabili di 26 e 24 anni èfinito lì; in quella scarpata senza più speranze.Li ho visti uscire come ogni domenica pomeriggio per il classico ritrovo con gliamici a ridere e scherzare al bar... ma quel giorno quel cielo azzurro intenso se li è portati via.
In una famiglia la perdita di un figlio è un dolore troppo grande inimmaginabileche fa cadere nel buio di un incubo senza più via d'uscita. Che dire allora della perdita di due contemporaneamente? Nella nostra testa continuava a rimbombare il nome di Federico, morto sul colpo; mentre Sergio, in coma, stava lottando contro la morte. Le nostre speranze si spegnevano con lui, i medici non ci davano buone notizie, non c'era più nulla da fare, se riusciva a superare la notte era solo grazie ad una macchina.
Un'altra sconfitta, dolore che si aggiunge a tanto altro dolore; in questi momenti l'unica cosa che volevamo sentirei dire era che almeno lui cel'avrebbe fatta invece i medici ci hanno parlato di donazione di organi..Il dolore aumenta mamma è papà ormai distrutti, spezzati a metà mi dicono che facciamo? Cosa è giusto in questo tragico e terribile destino? Abbiamo deciso di non perdere almeno lui, fare dono a chi non aveva piùsperanza, sapere che una parte di Sergio viveva ancora ci avrebbe dato la forza di andare avanti. 
Oggi dopo sei anni sappiamo che oltre a noi ogni giorno altre 5 persone quando si alzano la mattina lo ringraziano.
Chi erano Fede e Sergio? Due bravi ragazzi pieni di voglia di vivere, di fare e di sorridere, e con tanti progetti da realizzare; due fratelli felici di avere lo stesso sangue perché si volevano così tanto bene da esser sempre insieme e condividere tutto ciò che la vita gli aveva dato, tanto uniti che il destino ha deciso di fargli fare anchel'ultimo viaggio insieme.
Tutti noi li ricorderemo sempre uniti, anche su nel cielo; oggi ci sono due angeli che da lassù mi proteggono e se sono serena è perché so, che ogni giorno, triste o felice in questa vita terrena ho loro accanto e non sarò mai sola.
Siete sempre vivi nei nostri cuori e un giorno ci ritroveremo.


La sorella Sabrina


Data di creazione : 03/11/2006 * 09:56
Ultima modifica : 03/11/2006 * 14:26
Categoria : -
Pagina letta 9070 volte


Commenti a questo articolo

Commento n°9 

con AndreaMunari il 20/12/2014 * 21:58

I ragazzi del sesto scaglione 97 ti pensano e salutaci Massimiliano salito al cielo anche lui tre anni fa. Con voi abbiamo condiviso 10 mesi speciali della nostra vita e vi ringraziamo.


Commento n°8 

con sabry il 29/11/2011 * 18:25
grazie a tutti coloro che ci son stati vicini e un abbraccio a chi come me è messo davanti a questa dura prova di vita

Commento n°7 

con Sergio il 05/06/2009 * 08:53
Un pensiero per voi, Federico e Sergio, sempre...come non potrei ricordarvi?Un abbraccio alla vostra Famiglia.Con affetto, Sergio.

Commento n°6 

con Sergio il 09/05/2009 * 08:37
Un abbraccio a voi ed un pensiero caro per Federico e Sergio.Con affetto.

Commento n°5 

con Sergio il 28/04/2009 * 18:25
Assurda prova cui siete stati messi innanzi. Comprendo di qual dolore vi attanagli lo stomaco e la mente ed il cuore ogni giorno...e tu, Sabrina, sei rimasta sostegno e speranza dei vostri genitori. Non posso che lasciarvi il segno di tutto il mio affetto e la comprensione, ripeto, di ciò che è oramai il vostro percorso quotidiano...Sostienili, per quanto ti è possibile.Ciao Fede, ciao Sergio.Con affetto, Un fratello...
Sergio.

Commento n°4 

con antonella78 il 25/12/2008 * 01:47
BUON NATALE!!!

Commento n°3 

con vale210377 il 14/11/2008 * 23:25
ho letto solo adesso questa striste ma nella stesso momento bella storia !! due angeli sono volati in cielo ma altre 5 persone vivono x voi !! grazie a voi ...xo' vegliate sui vostri cari angeli FEDERICO E SERGIO

Commento n°2 

con CIANA il 12/09/2008 * 22:33
cara sabrina tu i tuoi fratelli li hai persi insieme so cosa significa per i tuoi genitori,lo stesso dolore lacerante che provo io ,per i miei due figli uno perso il17/06/  1999 il suo nome umberto dopo nove anni di dolore ,non pensavo mai che potesse succedere di nuovo ..............mi sbagliavo è successo di nuovo un alcolista del mio paese mi ha portato via l'ultimo dei miei figli daniele  17 anni umberto ne aveva 22 ,so cosa significa piangere due figli spero che i tuoi siano piu sereni un abbraccio ciana opuscolo n. 9

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X