GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1799 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Lorenzo Alongi, 21 anni. - Roma 9 aprile 1991 -  11 aprile 2012.

Lorenzo aveva compiuto 21 anni il giorno 09/04/2012 aveva organizzato lui stesso una grande festa e si era regalato un sogno una moto ninja che lo ha portato via dai suoi cari.Appassionato di motori aveva preso il diploma da meccanico e ha sempre lavorato sulle automobili e MOTO,disponibile a qualunque ora del giorno e della notte gli amici lo chiamavano Lore mi è successo questo non parte più la macchina o la MOTO la sua risposta era sempre non c’è problema ora arrivo. Il giorno 11/04/2012 alle ore 04,15 circa ha riaccompagnato a casa l'amico del cuore (tanto che si chiamavano fratelli)e nel ritornare a casa, non. Sappiamo ancora cosa sia successo, se ne è andato e con lui tutti i sogni da ragazzo che una ne faceva e cento ne pensava lasciando un vuoto che mai si potrà colmare.

MAMMA.
 

ãCopyright 2001/2014 tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus)


Data di creazione : 04/01/2014 * 00:29
Ultima modifica : 28/02/2014 * 20:59
Categoria : -
Pagina letta 5337 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°1 

con giuseppina il 16/01/2014 * 20:06
chi ha visto quello che è successo quel giorno deve parlare senza avere paura ma che italiani siamo diventati una volta non era cosi noi siamo un popolo con un cuore grande e ci mettevamo nei panni degli altri. il mio cuore è lacerato il mio cervello non vuole accettare la perdita di mio nipote lui era un dolcissimo ragazzo , gli occhi da cerbiatto che vedete sono limpidi e teneri come era lui . con lui si è spento per sempre una parte di me . zia pina

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X