Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Opuscoli 11° volume 2010: Riccardo Fiaschini

Opuscoli 11° volume 2010: Riccardo Fiaschini

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Riccardo Fiaschini,  17 anni  - 13 luglio 2009 


  Il sorriso di nostro figlio Riccardo sarà per sempre vivo nella nostra mente ,anche se purtroppo la sua vita è stata spezzata il 13 luglio 2009 da un romeno ubriaco e senza patente alla guida di una autovettura senza revisione, senza assicurazione e con le gomme liscie, che superava di almeno 3o km/h il limite consentito.
Costui è stato trovato dai CC accorsi sul posto così descritto:" il soggetto presentava occhi rossi e lucidi ,alito vinoso,andatura barcollante,dialettica sconnessa,equilibrio precario".
Trovato positivo all'alcool test ,effettuato dopo un'ora e venti minuti ,con valore di 1,54 (più di tre volte il consentito).
Arrestato dai CC è stato scarcerato pochissime ore dopo dal PM di turno della procura di Perugia perchè non esistevano i presupposti di legge per il fermo.In effetti,ubriaco ,senza patente, senza revisione ,senza assicurazione e con le gomme liscie,uccide un ragazo e ne ferisce gravemente un altro,perchè arrestarlo?????.
Ad oggi l'investitore di nostro figlio è un libero cittadino e non ci è dato sapere dove si trovi.
Il nostro messaggio ,come genitori,sia  un sasso lanciato nello stagno di una giustizia iniqua,mite e troppo spesso assente.Il nostro dolore silenzioso e composto ,come quello di tanti altri familiari di vittime della strada,vuole essere un grido assordante nel buio di una giustizia cieca e sorda.

I genitori di Riccardo: Marcello e Gabriella Fiaschini


pdf.gif
Lettera dei genitori al Messaggero


 


Data di creazione: 06/03/2010 • 19:19
Ultima modifica: 25/06/2014 • 23:40
Categoria: -
Pagina letta 36760 times

Reazioni a questo articolo

Reazione n °10 

da   scarlettrouge the 10/03/2010 • 14:46
ciao riccardo di sicuro hai conosciuto il mio gianni......voi genitori dovete avere tanta forza e tanto coraggio....la strada è lunga e difficile.....mi sento di dirvi ....di non perdere mai la speranza....il vostro bellissimo angelo vi starà sempre accanto e vi aiuterà nel quotidiano......rifugiatevi nella fede perchè nostro SIGNORE è tanto misericordioso....a me aiuta tanto.....vi sono vicina....con affetto silvana la mamma di gianni cecchini op.10.

Reazione n °9 

da   Roberta74 the 09/03/2010 • 20:33

è proprio vero...la giustizia non fa parte di questo mondo...e soprattutto di quest'italia...Qualche tempo fa, ho avuto modo vedere una trasmissione giornalistica televisiva .Un giornalista intervistava molti extracomunitari e chiedeva loro come mai avessero scelto proprio l'italia ...molti di loro dichiaravano che l'italia è il paese che ti permette di delinquere piu serenamente...nei loro paesi di origine" se sbagli ti aspetta il peggio..."

Che vergogna!

Vi sono vicina ...il vostro Riccardo ha davvero il viso di un angelo!


Reazione n °8 

da   rosalba the 09/03/2010 • 00:13
Caissimi genitori di Riccardo la giustizia italiana è vergognosa ed offensiva,se rubi una mla finisci in carcere,se uccidi diventi vittima!Un bacio a Riccardo e un abbraccio affettuoso

Reazione n °7 

da   biagioLuigi the 08/03/2010 • 19:16
So cosa state provando è un dolore atroce anchio hà perso mio unico figlio il 31 luglio 2008 aveva 19 anni e lotto per la giustizia ma so bene che la legge non esiste...ma vi dico non arrendetevi che prima poi ci la faremo...perchè i nostri figli la meritano...un abbraccio Elena mamma di Luigi Ciaramella ops 10....per te bellissimo Angelo stai accanto ai tuo genitori dagli la forza di andare avanti.....fagli sentire la tua presenza che anche se loro non ti vedono sono sicura che tu vedi loro.....ti lancio un bacione....

Reazione n °6 

da   anastasia84 the 08/03/2010 • 15:30

questa purtroppo è l'Italia!

un abbraccio e un bacio al vostro angelo lassù!


Reazione n °5 

da   gerardo_spina the 07/03/2010 • 22:41
posso dirvi solo di farvi forza!per quanto riguarda la legge avete ragione, in italia non esiste + nulla!un abbraccio

Reazione n °4 

da   ARIANNA the 07/03/2010 • 20:20

Ammiro il vostro coraggio... ammiro la vostra forza... ammiro tutto quello che fate per i Vostri figli persi... persi per colpa di gente che continua a vivere serenamente la propria vita... incuranti del dolore immenso che hanno procurato nella vita e nei vostri cuori.

Vi abbraccio e un bacio grande grande a Riccardo.

Arianna Diaferia

( figlia di Enzo op. 10)


Reazione n °3 

da   paolarosa the 07/03/2010 • 19:25
ciao  RICCARDO.....un bacio a mamma  Gabriella  e papa' Marcello!!!!

Reazione n °2 

da   carla the 07/03/2010 • 07:13

Per la tenerezza e la dolcezza del  sorriso di Riccardo, per tutti i nostri Fiori Recisi mi unisco a voi genitori di Riccardo:

"Il nostro messaggio ,come genitori,sia  un sasso lanciato nello stagno di una giustizia iniqua,mite e troppo spesso assente.Il nostro dolore silenzioso e composto ,come quello di tanti altri familiari di vittime della strada,vuole essere un grido assordante nel buio di una giustizia cieca e sorda."

e di una prevenzione assente.

vi abbraccio con il pensiero e con il cuore,ilia, mamma di Valerio


Reazione n °1 

da   cat the 06/03/2010 • 22:53
vi  sono  vicina,  nel  dolore, perche'  sto  provando  sulla mia  pelle cosa  vuol dire  perdere  un figlio...la  mia  aveva 15 anni...cinzia , memorie 10..... e  condivido  anche  la  vostra  giustissima rabbia.......ma  e'  possibile  che non  riusciamo  a  farci  sentire???????  ma  quanti  ..figli..devono  diventare  angeli?? e farli  morire  due  volte.....non    e'  giusto!!!