Continuando a navigare su questo sito, accetti l'uso dei cookie per fornirti contenuti e servizi appropriati.
Note legali .
    Stampa la pagina ...
Sei qui: Home » Opuscoli 11° volume 2010: Riccardo Fiaschini

Opuscoli 11° volume 2010: Riccardo Fiaschini

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Riccardo Fiaschini,  17 anni  - 13 luglio 2009 


  Il sorriso di nostro figlio Riccardo sarà per sempre vivo nella nostra mente ,anche se purtroppo la sua vita è stata spezzata il 13 luglio 2009 da un romeno ubriaco e senza patente alla guida di una autovettura senza revisione, senza assicurazione e con le gomme liscie, che superava di almeno 3o km/h il limite consentito.
Costui è stato trovato dai CC accorsi sul posto così descritto:" il soggetto presentava occhi rossi e lucidi ,alito vinoso,andatura barcollante,dialettica sconnessa,equilibrio precario".
Trovato positivo all'alcool test ,effettuato dopo un'ora e venti minuti ,con valore di 1,54 (più di tre volte il consentito).
Arrestato dai CC è stato scarcerato pochissime ore dopo dal PM di turno della procura di Perugia perchè non esistevano i presupposti di legge per il fermo.In effetti,ubriaco ,senza patente, senza revisione ,senza assicurazione e con le gomme liscie,uccide un ragazo e ne ferisce gravemente un altro,perchè arrestarlo?????.
Ad oggi l'investitore di nostro figlio è un libero cittadino e non ci è dato sapere dove si trovi.
Il nostro messaggio ,come genitori,sia  un sasso lanciato nello stagno di una giustizia iniqua,mite e troppo spesso assente.Il nostro dolore silenzioso e composto ,come quello di tanti altri familiari di vittime della strada,vuole essere un grido assordante nel buio di una giustizia cieca e sorda.

I genitori di Riccardo: Marcello e Gabriella Fiaschini


pdf.gif
Lettera dei genitori al Messaggero


 


Data di creazione: 06/03/2010 • 19:19
Ultima modifica: 25/06/2014 • 23:40
Categoria: -
Pagina letta 36765 times

Reazioni a questo articolo

Reazione n °30 

da   Pasquale the 06/08/2010 • 17:11
Salve a tutti, sono rimasto profondamente colpito da questo articolo... questi ragazzi sono vittime dello Stato no della strada... Io vorrei avare il piacere di parlare direttamente con il padre del grande Riccardo con urgenza... ecco la mia email covone-teresa@alice.it grazie mille

Reazione n °29 

da marcello_fiaschini the 17/07/2010 • 10:07
Ringrazio mio fratello per il ricordo di mio figlio nell'anniversario della scomparsa, art. del Corriere dell'Umbria del 13/07/10: "Ciao RICCARDO,è un anno che ci hai sorriso teneramente e poi sei andato via.Hai potuto regalarci solo  diciassette anni, poi qualcuno, senza patente, ubriaco,senza assicurazione,ha deciso per te, per tutti noi.Un qualcuno che non doveva trovarsi lì, alla guida di una macchina,in base alle leggi di uno Stato che si definisce "civile". Fa male ancora di più sapere che si sapeva. Fa male perchè ci si sente ancora  più soli senza la fiducia in qualcuno o in qualcosa.Fa male vedere che prima del tuo funerale chi ha causato la tua morte era già libero.Fa male anche una telefonata inopportuna .Fa male perdonare se la giustizia non è applicata con la giusta equanimità.Fa male quando si sente pronunciare la frase ""nessuno tocchi Caino", fa male perchè vuol dire che Abele è già stato ucciso. Ciao RICCARDO, stella dell'Universo, un abbraccio grandissimo da tuo zio MIMMI.

Reazione n °28 

da   anna the 15/07/2010 • 16:10
Ah che orrore. Che bel ragazzo! Ah maledizione!

Reazione n °27 

da   carmilla the 13/07/2010 • 13:40

Un pensiero per la famiglia.

     Federica


Reazione n °26 

da   ARIANNA the 13/07/2010 • 13:27

Un bacio grande a te a alla tua famiglia...

Arianna


Reazione n °25 

da   Paolo the 13/07/2010 • 11:10
Che il tuo sorriso sia di grande speranza nella nuova vita e di aiuto per i tuoi genitori.

Reazione n °24 

da   MICHELA the 13/07/2010 • 09:37
Un pensiero per voi in questo primo anniversario....

Reazione n °23 

da   carla the 13/07/2010 • 06:29

Ciao Riccardo, un pensiero affettuoso per te e un abbraccio alla tua famiglia e tutti coloro che soffrono la tua mancanza.


Reazione n °22 

da   Patrizia_Q the 13/07/2010 • 00:21
Un pensiero affettuoso per Riccardo e  la Sua famiglia in questa triste giornata di ricorrenza.

Reazione n °21 

da Giorgio_p the 08/07/2010 • 12:50
Oggi con l’approssimarsi delle vacanze, il nostro pensiero mai assopito va a Riccardo, una vita spezzata in un tragico istante che ha fatto piombare nel dolore una famiglia, costringendola a rivedere il proprio futuro perche un criminale ne ha cancellato una parte importantissima. Quando poi la giustizia terrena , per pigrizia disinteresse e superficialità non è in grado di rendere giustizia, a chi ha subito un così grave torto, non rimane che l’amicizia, e l’affetto di quanti come noi si sentono partecipi al dolore di questa e di tante altre famiglie.   Con tanto Affetto:   Giorgio, Daria, Deborah e Davide