chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1789 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
rss Questo articolo è disponibile nel formato standard RSS per la pubblicazione sul vostro sito web :
https://www.vittimestrada.org/data/it-articles.xml

logoaifvsnero.png

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Patrizio  Cerrito, 23 anni - Roma 26 aprile 1985  - Tivoli 12 aprile 2009

Patrizio Cerrito.jpgCaro Patrizio in questo momento so che mi sei vicino, probabile con la tua mano appoggiata sulla mia spalla, mi sussurri di non piangere, tu ora sai che non piango solo di rabbia.
Dio il  26.04.1985    mi ha fatto un grande dono la nascita di mio figlio Patrizio, forse come genitore non meritavo un ragazzo cosi grande.
Patrizio, chi era Patrizio, un ragazzo, un ragazzo che come tanti amava divertirsi gli piaceva stare insieme agli amici, alla gente, voleva sempre comunicare con qualcuno, da piccolo per questo lo chiamavano l’avvocato, un ragazzo che tutti volevano e cercavano, gli amici si rivolgevano a lui per dei consigli condividendo con lui i loro problemi, era simpatico, sincero, leale e molto orgoglioso di tutto quello che faceva e delle sue conquiste.
Diplomato come perito elettrotecnico sostenuto il tirocinio, il 05.10.2009 avrebbe dovuto conseguire gli esami di stato il suo grande sogno, lavorare in proprio.
Oggi come genitore posso dire solo che mi manca tantissimo, mi manca la sua grinta, la sua testardaggine, la sua confusione dentro casa, le nostre discussioni, ma sopratutto mi manca tanto tanto tanto il suo SORRISO.

Dio Il 12.04.2009 a voluto riprendersi Patrizio,  mi auguro solo che un giorno come scritto, possiamo rincontrarci
A presto  papà

Patrizio la notte di pasqua 2009 dopo aver passato una serata a Castel Madama (RM) con amici discutendo e giocando a pallone,  rientrando verso casa a Tivoli al Km 2,500 della strada Empolitana intorno alle ore 02,50, per cause ancora in via di accertamento, si schiantava conto un muro dopo aver oltrepassato la corsia inversa, al momento sopraggiungeva una vettura che probabilmente può descrivere l’accaduto


Data di creazione : 13/01/2010 * 20:50
Ultima modifica : 13/01/2010 * 23:51
Categoria : -
Pagina letta 10343 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°30 

con patrizio il 17/11/2014 * 19:04
ciao Patrizio non ho dimenticato questa pagina, ogni giorno che passa sono sempre più convinto che sei stato e che potevi continuare ad essere un uomo davvero grande.continua ad essere il mio, anzi il nostro ANGELO CUSTODE  ogni giorno che passa è un giorno in più che mi avvicina a te
ciao

Risposta n°29 

con Patrizia_Q il 10/04/2013 * 23:53
Ciao Patrizio.... aprile è il tuo mese....gioia per i tuoi quando sei nato e ora la mancanza di te più forte che mai in questi giorni in prossimità della ricorrenza e del tuo compleanno. Un pensiero e una preghiera per te...un saluto ai tuoi genitori.

Risposta n°28 

con papa il 10/04/2013 * 18:43
e cosi sono passati quattro anni da quella Pasqua. Mi ritrovo a domandarmi, cosa io abbia fatto in questi quattro anni,sicuramente sei stato tutti i giorni nei miei pensieri, confesso che molte volte ho riso pensando alle tua battute, o quando ti sento presente nel risolvere i miei problemi, tante volte ho pianto.Per due volte hai sconvolto la mia vita,la prima quando sei venuto al mondo, mi hai reso l'uomo più felice del mondo, la seconda quando sei andato via.Porto con me un grande rimorso, quello di non averti abbracciato quando eri li disteso.ciao Patrizio spero di vederti al più presto per poterti abbracciareun bacio  papà

Risposta n°27 

con Patrizia_Q il 14/07/2012 * 14:08
Un pensiero a te...un sentito saluto ai tuoi cari.

Risposta n°26 

con patrizio il 27/04/2011 * 13:29

ciao Patrizio ieri ricorrenza del tuo compleanno insieme a quello di nonno, ho rincontrato dopo 40 anni una cugina venuta da palermo, anche lei ha perso un figlio in un incidente stradale, si chiamava Filippo come nonno, sembra tutto legato da un destino, ha voluto portare con se una tua foto e finalmente visto che non ho potuto portarti io, lei lo fa per me, penso a quante parti d'italia ti trovi, ma da lassù guidami e consigliami sempre

sei la cosa più grande che ho avuto

ciao papà


Risposta n°25 

con carla il 12/04/2011 * 10:07
un pensiero carissimo a Patrizio e alla sua famiglia

Risposta n°24 

con Patrizia_Q il 11/04/2011 * 23:36
Un affettuoso pensiero per te Patrizio......tanta solidarietà e un caro saluto ai tuoi genitori.

Risposta n°23 

con patrizio il 11/04/2011 * 22:40

questa sera mi ritrovo come due anni fà, a dover rimanere sveglio fino a tarda notte, che coincidenza.... come quella maledetta notte, si ritornava dalla messa di mezzanotte non feci in tempo a mettermi a letto che i tuoi amici bussarono, che terrore, ti ho chiesto l'altro giorno di starmi molto vicino in particolare ti vorrei moltissimooooooo vicino questa notte

ciao amore mio


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X