Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus) - sito ufficiale - Per i caduti sulla strada
Ricerca personalizzata

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

Preferenze

Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
Captcha reload
Copia il codice :


  Numero di utenti 1740 utenti
Agenda

Per i caduti sulla strada

logoass.gif

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus

Per i caduti sulla strada

Monumento per ricordare le Vittime della strada che verrà posizionato sul Lungomare di  Rossano (CS) il 30 luglio ore 9,30, in occasione della IV manifestazione organizzata dalla sede locale  dell’AIFVS
L’autore dell’opera è Antonio Spataro
pdf.gif 
Foto del monumento
 

Marzo 2009
Chiesa "Madonna della Scala" sita a Nicotera, provincia di Vibo Valentia: restaurata e dedicata alle giovani vittime della strada.

pdf.gif
Foto della chiesa

 

Giugno 2008
Una scultura contro gli incidenti, opera donata da Antonio Spataro alla sede di Rossano
pdf.gif
Monumento inaugurato il 18 novembre 2007 a Cinisello Balsamo (MI) e la
commemorazione per le vittime
pdf.gif

Monumento dedicato agli angeli della strada inaugurato il 15.12.2005
L'amministrazione Comunale di Policoro città della pace
pdf.gif


Data di creazione : 04/03/2006 * 14:44
Ultima modifica : 05/07/2009 * 00:06
Categoria : - Opuscoli Memorie
Pagina letta 30249 volte


Commenti a questo articolo

Risposta n°14 

con cat il 28/04/2009 * 21:42

la mia principessa  aveva  15 anni, la figlia piu' meravigliosa  che una mamma  puo'  avere.....  se ne' andata il 27/11/2002.....  e  con lei il mio cuore...


Risposta n°13 

con AnnaMaria il 13/03/2009 * 20:38

Giuseppe mi ha lasciata mercoledì 10 dicembre 2008, non certo per sua volontà, ma perchè un individuo che meriterebbe di essere descritto in altro modo, invadeva la sua carreggiata, aveva fretta e correva così forte che non si è nemmeno preoccupato di ritornare nella sua corsia, ma investendo Giuseppe, ne ha causato la morte immediata.

Non una parola, non una telefonata, non una lettera, come se non fosse successo nulla. Invece non è così, invece la vita di un ragazzo splendido e speciale è stata spezzata.

Che persone esistono, non hanno un minimo di dignità tutti questi che causano incidenti e che provocano le morti.

 A loro non interessa la nostra sofferenza, a loro non importa il nostro dolore, loro continuano indegnamente a respirare, a vivere, ed a ridere.

Esisterà una giustizia terrena e/o divina?

GIUSEPPE MI MANCHI TANTISSIMO. NON ACCETTO LA TUA MANCANZA, E' TUTTO TROPPO ASSURDO.

Scusate lo sfogo.

Anna Maria. 


Risposta n°12 

con Arianna il 01/03/2009 * 19:06

Il 27 novembre 2008 mio papà è partito per un lungo viaggio... è andato in un posto dove io non posso andare... un giorno papà quel viaggio lo farò anche io e sapendo che tu sei già là non avrò paura... ho voglia di stare ancora tra le tue braccia papino mio ... che l' uomo che ti ha ucciso...possa solo un giorno provare lo stesso dolore...un solo giorno basterebbe...

Arianna


Risposta n°11 

con vivinelmiocuore il 18/11/2008 * 22:33

sono passati tre anni da quel maledetto  incidente che mi ha portato via mio fratello.dicono che il tempo aiuta a capire e a farsi una ragione...sono balle io ad oggi non ncapisco e il dolore aumenta come i secondi di un minuto....e i miei genitori sono morti anche loro quel 6 novembre del 2005.la differenza e che loro li vedo ancora a mio fratello lo devo ricordare.ti voglio un mondo di bene gigi


Risposta n°10 

con cucciola il 31/07/2008 * 23:01

Il 09/02/08 ho perso ANDREA l'uomo della mia vita, perchè un ragazzo di 20 anni non ha rispettato il semaforo rosso.. .........ANDREA mi manchi ogni giorno di più, il mio cuore si è fermato con il tuo...  ogni notte sogno di raggiungerti cosi possiamo continuare la nostra storia d'amore... ma la mattina quando mi sveglio, mi accorgo che sono sempre in questo mondo orribile senza di te.......HO NEL MIO CUORE L'IMMAGINE DI TE... CHE NON SCORDERò MAI.. TI ASPETTO........ OMBRETTA......


Risposta n°9 

con MARY il 22/07/2008 * 15:38

VORREI CREDERE ANCHE IO NEGLI ANGELI...MA PURTROPPO DOPO AVER PERSO MIO FRATELLO MAURIZIO NON CREDO NEANCHE IN DIO............


Risposta n°8 

con SALIL il 06/06/2008 * 23:06

Salve a tutti, io ho perso molte persone care negli ultimi 5 anni, 13 per l'esattezza..e da qui l'idea di scrivere un libro per ricordare tutte le persone che hanno perso la vita per incidenti o altro, a causa di altre persone. Lo faccio per rendere eterno il loro ricordo, poichè io stessa ho subito molte perdite a causa di altri, e credo che un libro renda eterno un ricordo di una persona facendolo ancora vivere, ed in più è un messaggio perchè certi incidenti non si ripetano più, e un sostegno morale per coloro che vivono lo stesso dolore. Se volete anche voi rendere eterno il ricordo di una persona a voi cara, affinchè il loro sacrificio non sia stato vano, contattemi alla seguente e-mail: angelididio@libero.it. Inserirò la storia nel libro che sto scrivendo. Anche per semplici informazioni contattatemi.

angelididio@libero.it.

Risposta n°7 

con LUCIA il 02/04/2008 * 20:28

Salve a tutti anchio ho perso tragicamente il mio fratellino Giuseppe a soli 15 anni in un incidente stradale.aveva tutta la vita davanti a se come tutti i vostri cari.Comunque io trovo pace solo con l'aiuto di Dio al quale ho chiesto tanto aiuto.La realtà è tutt'altro lo so ma l'amore di Dio aiuta ve lo assicuro.Chiedete e riceverete i nostri Angeli sono più vicini di quanto possiamo immaginare.Un abbraccio a tutti.


Risposta n°6 

con Gianfranco il 12/03/2008 * 11:18

Ho perso la mia Angela il 05 Novembre 2005, ci saremmo sposati l'anno successivo, era davvero la donna che tutti vorrebbero. Se un giorno sentirò che la vita mi sta abbandonando sarò felice perchè so che la raggiungerò.Arrivederci amore mio

Risposta n°5 

con ALESSIA81 il 28/01/2008 * 02:14

SONO ALESSIA. HO PERSO MIO FRATELLO,28 ANNI, IN UN INCIDENTE IN MOTO PERCHE' UN 20ENNE GLI HA TAGLIATO LA STRADA... TUTTI I NOSTRI ANGELI BELLISSIMI CI SORRIDONO DA LASSU' E NON CI ABBANDONANO... LE STELLE PIU' BELLE DEL FIRMAMENTO...       ALESSIA.

InizioIndietro [ 1 2 ] AvantiFine

Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X

Sito ufficiale dell' Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  

im_off.gif
info@vittimestrada.org