Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus) - sito ufficiale - Attualità e Notizie 2006
Ricerca personalizzata

GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada

chisiamo.png
L' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

fiorivittimestrada.jpg
Memorie

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Collaborazioni

deleofund.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Preferenze

Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
Captcha reload
Copia il codice :

Agenda

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

Tutti per Laura, il caso Laura per tutti

fotogrammi.gifSpero con la collaborazione di tutti di fare di questo caso il caso per eccellenza, dell'evidente disprezzo per la Vita da parte dei gestori delle strade.
Tutti per Laura, il caso Laura per tutti coloro assassinati dalle infrastrutture inadeguate
posizionare in quel modo il guard-rail significa condannare a morte chiunque si distrae
e loro dopo averlo sperimentato hanno deciso che non bastava, spero con l’aiuto di tutti
di farglielo capire
-Chi vuole scrivere alla Famiglia di Laura, scrive a me e io glie la inoltro Email
-Chi invece vuole scrivere ad Anas e Comune il seguente modulo sotto firmi quanto da me scritto e glie lo mandi mettendomi in conoscenza Clicca qui per scaricare il documento (form. DOC)
new.gif Tutto il caso Clicca qui (pdf 412 kb)
new.gif Clicca qui Collegati forum per questo caso
Tonino Morreale Sede AIFVS onlus Parma

 Falsi i dati ISTAT sulle vittime della strada  

  • Dati ISTAT I conti sulle vittime della strada sono falsi e lontani da quelli reali.
    Perchè  nascondono i dati reali sulle vittime della strada?
    Con quale criterio vengono contate le vittime della strada? 
    A chi giova nascondere la reale strage quotidiana sulle strade italiane?
    (dalla sede AIFVS onlus di Pavia)
    Clicca qui per accedere alla pagina web 

  27 novembre 2006  Dati ISTAT periodo di riferimento anno 2005

ISTAT 27/11/2006
Statistiche in breve
Ogni giorno in Italia si verificano in media 617 incidenti stradali, che causano la morte di 15 persone e il ferimento di altre 860
Periodo di riferimento: Anno 2005 Diffuso il: 27 novembre 2006  

Consulta  nazionale sulla sicurezza stradale

Al Coordinatore della Consulta Nazionale Sicurezza Stradale

Ogg.: richieste dell’AIFVS di "strategie italiane" per la sicurezza stradale

L’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada, firmataria della Carta Europea della Sicurezza Stradale, rileva con grande dispiacere che Roma detiene, tra le capitali europee, il primato di incidenti gravi: 8,5 ogni 1000 abitanti  Clicca qui per continuare

Sicurezza stradale: Roma capitale europea dell’incidentalità stradale

La Consulta Nazionale sulla Sicurezza Stradale invita il Comune a chiarire i motivi di tale primato  Clicca qui per continuare

Apprendiamo dalle Agenzie di stampa che il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Achille Serra, su proposta della Consulta Provinciale per la Sicurezza Stradale, ha deciso di regalare ai romani 4 weekend con meno morti sulle strade: da venerdì a domenica, per quattro settimane, più controlli sulle strade, con l’impiego di un consistente numero di pattuglie di Polizia Stradale, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizia Municipale di Roma, con utilizzo di autovelox, etilometri, e precursori (per le sostanze stupefacenti)  Clicca qui per continuare

Partita di beneficenza a favore dall'AIFVS onlus

Giorno 26 agosto 2006 ha avuto luogo presso lo stadio Comunale "U. Passalacqua" di Rapolano Terme la Partita di Beneficenza a favore dell'AIFVS.
Per la particolare attenzione rivolta alla nostra Associazione, a cui è stata devoluta la raccolta dell'iniziativa, e per la sensibilità dimostrata al grave problema della strage stradale, l'AIFVS ringrazia il sig. Sindaco del Comune di Rapolano Terme, dott.ssa Patrizia Baldacchini, l'Assessore allo Sport, dott. Enzo Bracciali, l'Associazione Settembre Rapolanese con il Gruppo Sportivo Rapolano, le squadre Amatoriale Rapolano e A.S. Le Crete Calcetto Rapolano, che hanno giocato nel 2° Triangolare di calcio interforze, con Vigili del Fuoco, Carabinieri, Vigili Urbani, Polizia di Stato, Corpo Forestale dello Stato.
All'iniziativa hanno partecipato per l'AIFVS Patrizia Quaresima e Clelia Formiconi




Data di creazione : 19/03/2006 * 20:46
Ultima modifica : 27/11/2007 * 00:39
Categoria : - Attualità
Pagina letta 21486 volte


Commenti a questo articolo

Nessuno ha lasciato commenti
Sii quindi il primo!

Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  

im_off.gif
info@vittimestrada.org