Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo dei cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplice ed efficiente. Avvisi Legali.

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni
Vai alla pagina

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.



Riconnettersi :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password
<O>


  Numero di utenti 1796 utenti
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .

Prima di inviare questo formulario, vogliate leggere ed accettare gli Avvisi legali.

Accetto :
News
La news attive sono posteriori al 31/12/2010 * 00:00
Le news anteriori sono consultabili nelle Archivio News

bus-a4-verona-est-850x478.jpg

COMUNICATO

La strage del bus ungherese sull’A4

La scorsa notte, allo svincolo di Verona Est dell’A4, è avvenuto l’ennesimo disastro che coinvolge un bus. Le cause sono da accertare, ma le conseguenze sono gravissime e ci addolorano. Purtroppo i disastri con i bus si ripetono e richiamano la responsabilità non solo del guidatore, ma anche del proprietario dei mezzi e delle istituzioni. E mentre si discute e si fanno indagini, le vittime ci sono già ed i familiari nel dolore si chiedono come sia potuto succedere il disastro, quale causa ha fatto inceppare la sicurezza del mezzo di trasporto.

La sicurezza della vita e della salute è un diritto che va difeso sulle strade di tutto il mondo. Pertanto, l’AIFVS – principale organizzazione italiana formata e condotta da famiglie di vittime della strada – esprime la propria vicinanza ai familiari delle vittime e sostiene il loro bisogno di fare chiarezza per individuare le cause che hanno trasformato una gita in un disastro.

A tal fine, informiamo che l’AIFVS ha attivato un supporto legale e psicologico a disposizione delle famiglie, per il quale è possibile contattare il numero: 329.2208053

L’assistenza transfrontaliera dei familiari delle vittime viene resa in linea con quanto previsto dalla Direttiva UE sulla tutela delle vittime di reato e in linea con gli standard fissati dalla Federazione europea vittime della strada (www.fevr.org), di cui l’AIFVS fa parte. FEVR è membro del consiglio generale di UNRSC (United Nations Road Safety Collaboration) e di ETSC (European Transport Safety Council); inoltre, ha lo Stato Consultivo (Roster) in UNECE (United Nations Economic Council for Europe).

Giuseppa Cassaniti Mastrojeni – presidente AIFVS


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it