Proseguendo la vostra navigazione su questo sito, accettate l'utilizzo di cookies per offrirti una navigazione ottimizzata, semplici ed efficiente. Avvisi Legali.
 
 
 
 
    Stampa la pagina ...
    Stampa la sezione ...
Siete qui :   Home » News
 
 
 
 

News

La news attive sono posteriori al 31/12/2010 * 00:00
Le news anteriori sono consultabili nelle Archivio News

POKEMON GO

pokemon-go-incidenti.jpg

Nonostante sia risaputo, provato, evidenziato, sottolineato quanto la guida “distratta” dall’uso dei cellulari sia la causa, sempre più frequentemente, di incidenti stradali mortali e con gravi e/o gravissime conseguenze fisiche senza che nessun organo deputato e preposto alla sicurezza stradale intervenga con sanzioni pesanti, ora ci si ritrova a combattere con una new entry “POKEMON GO” un App assurda e pericolosissima per chi la utilizza sulle strade: automobilisti, motociclisti, ciclisti, pedoni. Tutti potenziali VITTIME e CARNEFICI, già alcuni articoli di stampa ne evidenziano l’incidentalità.

L’AIFVS che da anni cerca di fermare la strage quotidiana sulle nostre strade CHIEDE a gran voce che IL GOVERNO in primis e i Vertici delle forze di Polizia tutte, INTERVENGANO con pesanti sanzioni a chiunque utilizzi il cellulare in modo inappropriato e pericoloso e fermi in ogni modo questa nuova App “Pokèmon go”.

L’AIFVS CHIEDE che l’Italia non segua questa “moda” e che sia completamente cancellato ed impedito l’uso di questa App.

Un gioco assurdo, stupido e pericolosissimo non deve circolare in un Paese di diritto. Il diritto alla vita e alla salute è al primo posto!

L’Italia non deve GIOCARE A “POKEMON GO” non abbiamo bisogno di altre vittime sulle strade.

A TUTTE LE  ISTITUZIONI CHIEDIAMO DI

INTERVENIRE IMMEDIATAMENTE

perché l’Italia sia esempio per tutti gli altri Paesi inibendo su tutto il territorio nazionale la “App: Pokemon Go”, considerandolo pericoloso con tutte le conseguenze di legge.

Comunicato inviato al presidente del consiglio, al ministro dell'interno e alla stampa  pdf_icon.gif