GMR_ICON.pngGiornata mond.del Ricordo
delle vittime della strada.......

chisiamo.pngL' Associazione AIFVS

supporto.pngAssistenza online
e comunicazione

heart.png Memorie

movie.png Video

attivita.png Attività

IconaArchivio.gif
Archivi del sito

Ultimi opuscoli

Carmen_Gattullo.jpg
 

Sedi AIFVS in Italia

italia.jpg
 

Aderisci All' AIFVS

aderisci.png

Scegli l'AIFVS

5x1000.png

Policy socialnetwork
Policy blog, Forum, Chat, Social network e motori di ricerca.
Avvertenze rischi e condizioni di utilizzo.

paypal.png
AIFVS Adesioni rinnovi e Donazioni


Connessione :
Il tuo nome ( o pseudonimo ) :
La tua password


  Numero di utenti 1800 utenti
Connessi :
( nessuno )
Snif !!!
newsletter AIFVS
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, iscriviti alla nostra Newsletter .
News
La news attive sono posteriori al 31/12/2010 * 00:00
Le news anteriori sono consultabili nelle Archivio News

Morì in un incidente. Danneggiata la lapide di Carmine Spina
Serino. Incomprensibile atto vandalico sul Terminio


Serino- Carmine Spina è morto sei anni fa, 24enne. La sua moto si è schiantata contro una vettura. Per lui non c’è stato nulla da fare. Nel punto esatto dove si è consumata la tragedia, sua padre ha datto realizzare una lapide ricordo. Ebbene, quella lapide, è stata distrutta dai soliti ignoti. Un gesto assurdo, incomprensibile e che ha ferito nel profondo i familiari del ragazzo morto nell’incidente.

Sulla vicenda si è espressa anche l’Associazione nazionale vittime della strada, che ha inviato un documento. L’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada nell’apprendere gli atti vandalici di distruzione ripetuta della lapide della giovane vittima della strada Carmine Spina, denuncia il grave stato di degrado morale e di inciviltà presente nella comunità dalla quale è venuta fuori un’azione che non esprime rispetto neanche per i morti, oltre che per il dolore delle famiglie!

Se poi la distruzione della lapide è avvenuta per il principio che i morti debbono stare nel cimitero e sulla strada si deve evitare anche il loro ricordo, per far sì che la città offra un’immagine positiva di sé, l’AIFVS chiarisce alle istituzioni che la positiva immagine di sé si costruisce impegnandosi con vivo senso di esponsabilità nel territorio per la prevenzione e per la formazione. Atti di questo genere depongono negativamente anche per le istituzioni che gestiscono il territorio».

Nel processo per omicido colposo istituito nei confronti del conducente della vettura è stata emessa - in primo grado - una sentenza di assoluzione. Un verdetto contro il quale si è sempre opposto il padre di Carmine Spina, Gerardo. Che ha chiesto ai magistrati di continuare a indagare per accertare la verità di quanto accade quel giorno di sei anni fa.
http://www.ottopagine.net/common/interna.aspx?id=20641


Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus  (AIFVS onlus) - sito ufficiale
©​Copyright   tutti i diritti riservati by Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (A.I.F.V.S. onlus) 
Sede operativa Via A.Tedeschi, 82 - 00157 Roma Tel. 06/41734624 - fax 06/81151888 - cell. 340/9168405; 
Sede legale viale Africa 112 – 00144 Roma 
Codice. Fiscale 97184320584

Webmaster Giorgio Giunta  
im_off.gif  info@vittimestrada.org
PECpec.png  aifvsonlus@pec.it


Unico sito ufficiale dell'Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada onlus (AIFVS onlus)
Questo sito non utilizza cookie di profilazione. Il sito consente l'invio di cookies di terze parti. Se vuoi saperne di piu' e/o disabilitarne l'uso, leggi l'informativa estesa sull'uso dei cookies. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'utilizzo dei cookies.  Privacy policy e cookies policy     Policy-socialnetwork


Chiudi e continua X